Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 23 Marzo 2019

La regular season de Il Bisonte Firenze si conclude domani alle 17 con la trasferta del PalaBaldinelli di Osimo contro la Lardini Filottrano, valida per la venticinquesima e penultima giornata della Samsung Volley Cup di serie A1: nell’ultimo turno le bisontine riposeranno, e quindi quella di domani sarà l’ultima occasione per loro per migliorare ulteriormente il record di punti nella massima categoria, e per consolidare la propria posizione in vista dei play off. In effetti resta solo da capire se Il Bisonte chiuderà la stagione al settimo o all’ottavo posto: le lunghezze di vantaggio su Cuneo sono al momento tre, ma le piemontesi devono ancora giocare due partite, e in caso di arrivo a pari merito sarebbero davanti per il maggior numero di vittorie. Poco cambia comunque in ottica post season, visto che Firenze ai quarti dovrà comunque affrontare una delle big (Conegliano, Novara o Scandicci): adesso l’obiettivo è quello di arrivare nella condizione migliore all’appuntamento, ma nel frattempo c’è da superare lo scoglio della partita contro la Lardini, che si sta giocando con Chieri la permanenza in serie A1 e che quindi avrà motivazioni alle stelle davanti al proprio pubblico. Il gruppo sarà interamente a disposizione del secondo allenatore Marcello Cervellin, che domani siederà in panchina al posto dello squalificato Giovanni Caprara.

EX E PRECEDENTI – Non ci sono ex nelle due squadre, mentre i precedenti, fra B1 e A1, sono cinque, con tre vittorie per Il Bisonte (di cui una in casa delle marchigiane, nella B1 2010/11) e due per Filottrano (di cui l’ultima fra le mura amiche proprio nella scorsa stagione, per 3-2).

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “Domani chiudiamo la nostra regular season contro Filottrano, e anche se siamo già qualificati per i play off, vogliamo onorare fino in fondo il nostro campionato, che è stato straordinario: come sempre scenderemo in campo per dare il meglio e per fare risultato, ma non nascondo che nel frattempo sto già cominciando a pensare alla post season, che in questo momento è il nostro unico obiettivo. Con il mio staff abbiamo deciso in questa settimana di aumentare il carico di lavoro atletico, perché poi avremo una quindicina di giorni senza partite e vogliamo arrivare nella forma migliore alla prima gara dei play off: può darsi che domani saremo un po’ appannati dal punto di vista fisico, e sto anche valutando tutte le soluzioni dal punto di vista tattico, ma questo non vuol dire che non daremo il massimo per battere la Lardini”.

LE AVVERSARIE – La Lardini Filottrano di coach Filippo Schiavo si presenterà con diverse novità rispetto all’andata: a fronte degli addii di Chiara Di Iulio, Courtney Rose Schwan e Yi Chen Yang, sono state ingaggiate la schiacciatrice Laura Partenio (classe 1991), proveniente da Monza, e la palleggiatrice croata Bernarda Brčić (1991), prelevata dall’Olimpik Zagabria ma già vista in Italia con Urbino e Bolzano. Nel 6+1 titolare dovrebbe però trovare posto solo Partenio, in coppia in posto quattro con la greca Anthi Vasilantonaki (1996), mentre la diagonale palleggiatrice-opposto sarà composta dalla giapponese Koyomi Tominaga (1989) e dalla statunitense Aiyana Whitney (1993). Al centro dovrebbero giocare Ilaria Garzaro (1986) e Asia Cogliandro (1996), mentre il libero sarà Paola Cardullo (1982).

IN TV - La partita fra Lardini Filottrano e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile visibile agli abbonati in HD. La gara sarà poi trasmessa in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), martedì alle 22 e poi mercoledì alle 17.15.