Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 23 Gennaio 2016

Domani si gioca la seconda giornata di ritorno della Master Group Sport Volley Cup di serie A1, e sulla strada de Il Bisonte Firenze c’è un’altra big del campionato: alle 18 la squadra di Francesca Vannini è attesa al PalaBanca di Piacenza dalla Nordmeccanica quarta in classifica, e se dal punto di vista tecnico il pronostico sembra chiuso, c’è da affidarsi anche alla cabala per provare a sovvertirlo e a conquistare importanti punti salvezza. In effetti Piacenza è una squadra che porta bene a Il Bisonte, seppur senza una spiegazione che possa avere una logica né tecnica né di alcun tipo: da quando Firenze è in serie A1, ha sempre battuto le emiliane, due volte la scorsa stagione e una all’andata, al Mandela Forum, in quella che al momento rimane l’unica vittoria del 2015/16. Ovvio che questo aspetto non abbia nessun significato, ma le bisontine cercheranno di ripartire da quella prestazione di tre mesi fa, e anche dai buoni progressi messi in mostra la settimana scorsa contro Modena, per provare a giocarsela contro la Nordmeccanica, che fra l’altro viene anche da un duro match di Champions giocato mercoledì e vinto al tie break dopo due ore e mezzo di gioco. Certo, la squadra di coach Gaspari è ricca di campionesse, e il recupero a tempo pieno delle due stelle Meijners e Ognjenovic la rendono una vera e propria corazzata, ma Il Bisonte ha tutta l’intenzione di provarci, forte di un gruppo interamente a disposizione e di un’ulteriore settimana di allenamenti per i nuovi arrivi Bechis e Krsmanovic, che già nell’amichevole di martedì contro San Giustino hanno dimostrato grossi miglioramenti nell’inserimento e nell’intesa con le compagne.

LE PAROLE DI FRANCESCA VANNINI – “Quella contro Piacenza sarà una partita difficile, anche perchè durante il campionato hanno dimostrato di essere un’ottima squadra, e a maggior ragione lo sono adesso che sono al completo e che hanno inserito Marika Bianchini. Diciamo che confidiamo un po’ anche nel fatto che hanno più impegni di noi, ma indipendentemente dall’avversario noi dobbiamo provarci sempre se vogliamo salvarci. I precedenti positivi sono assolutamente un caso e non contano niente, noi dobbiamo solo continuare a crescere come abbiamo iniziato a fare con Modena: non abbiamo tantissimo tempo per risalire, ma bisogna sempre fare un passo alla volta, pensando solo al prossimo avversario”.

LE AVVERSARIE – La Nordmeccanica Piacenza di coach Marco Gaspari si è rinforzata a gennaio con l’ex bisontina Marika Bianchini (classe 1993), proveniente dal Cannes, che però non dovrebbe essere fra le titolari domani: invariato in questo senso il probabile sestetto, con la serba Maja Ognjenovic (1984) in palleggio, Indre Sorokaite (1988) opposto, l’olandese Yvon Belien (1993), reduce dal secondo posto al preolimpico di Ankara, e la francese Christina Bauer (1988) al centro, l’altra olandese Floortje Meijners (1987) e Francesca Marcon (1983) in banda, e Giulia Leonardi (1987) libero.

IN TV – La partita fra Nordmeccanica Piacenza e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con grafica e commento della squadra locale. La gara sarà poi trasmessa in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì dopo le 16.