Alla seconda edizione del Trofeo McDonald’s Imola di scena al Pala Ruggi, targata Diffusione Sport, le bisontine sono state superate in semifinale dalle pantere, poi vincitrici del Trofeo superando Vero Volley Monza, (Imoco-Bisonte 3-0 25-23,25-20,25-23) ed in finale 3-4° posto nel derby con Scandicci (Scandicci-Bisonte 3-0 25-16;25-20,25-21).

Diffusione Sport in occasione della manifestazione romagnola ha organizzato un ricco format di eventi collaterali sviluppati per una due giorni da full immersion nella specialità: conferenze e convegni tematici, focus tecnici di approfondimento, meet and greet tra le giovanissime atlete di Diffusione Sport e le stelle di serie A e la partecipazione ad iniziative nazionali diramate dalla Federazione. 

Capitan Sorokaite e compagne torneranno in palestra martedì mattina per preparare al meglio il prossimo impegno calendariato; è in programma per 1-2 Ottobre il II Trofeo “Città di Scandicci” presso il Palazzetto dello Sport di via Rialdoli.

Questo il programma del torneo:

Venerdì 1 Ottobre 2021

ore 17:00 Il Bisonte Firenze vs Megabox Vallefoglia
ore 19:30 Savino Del Bene Volley Scandicci vs Roma Volley Club

Sabato 2 Ottobre 2021
ore 15:30 finale 3°/4° posto: perdente gara1 vs perdente gara2

ore 18:00 finale 1°/2° posto: vincente gara1 vs vincente gara2

 

MASSIMO BELLANO– “Premettendo che abbiamo giocato con due squadre molto forti che in questo momento ci sono superiori sia come livello che come qualità di gioco, credo che le due partite siano state differenti dal punto di vista della nostra qualità. Nella fase di cambio palla abbiamo tenuto un ritmo buono nella prima gara con Conegliano, nella seconda gara con Scandicci abbiamo sofferto particolarmente il turno al servizio di Orthmann ma per il resto la squadra in cambio palla non mi è dispiaciuta. Dove invece si marcano le maggior differenze secondo me è soprattutto nella qualità della fase break, con Imoco siamo riusciti a toccare tanti palloni e fare una frase break che ci ha permesso di rimanere attaccati tutti i set fino alla fine. Con Scandicci invece ci siamo contrapposti male, siamo stati fallosi a muro con tanti tocchi negativi e siamo stati passivi in difesa, questo ha permesso loro di sviluppare il loro gioco d’attacco con grande tranquillità e questo ci ha penalizzati. L’aspetto negativo comune alle due gare è stato invece il gran numero di errori al servizio, questo ci ha ripagato solo in parte con le percentuali di ricezione avversarie. Ci sono una serie di spunti interessanti sui quali lavorare questa settimana in vista del Torneo di Scandicci ed alla prossima, nella quale metteremo insieme tutte le informazioni raccolte in questi tornei ed inizieremo a preparare la gara con Novara”

CHECK POINT
INAUGURAZIONE SUSSIDIARIA PALAZZO WANNY - PRESENTAZIONE BISONTE VOLLEY 2021/22