Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 24 Novembre 2018

Nella suggestiva e futuristica cornice del MarathonExpo della 35ma FirenzeMarathon ha avuto luogo questa mattina un interessante convegno che ha visto partecipare alcune delle più importanti figure legate allo sport di Firenze, fra le quali il nostro patron Wanny Di Filippo: insieme a lui si sono confrontati Marcello Marchioni, presidente dell'Assi Giglio Rosso, Massimo Gramigni, presidente dell'Associazione Nelson Mandela Forum, Andrea Vannucci, Assessore allo Sport del Comune di Firenze, Gino Salica, vice presidente dell'ACF Fiorentina e il presidente della Fipav Toscana e de Il Bisonte Elio Sità, nonché Paolo Chirichigno, responsabile della redazione sportiva de La Nazione di Firenze, e Fulvio Massini direttore tecnico di Firenze Marathon.

Il convegno, incentrato sulla necessità di rinforzare le sinergie fra le varie discipline, ha posto l'accento su come le ultime manifestazioni tenutesi a Firenze abbiano ottenuto numeri importantissimi a livello nazionale, mondiali di volley su tutti, senza dimenticare il rugby. Gino Salica, rappresentante dello sport "maggiore" per antonomasia, è stato il primo a sposare il concetto che i vari segmenti debbano intersecarsi fra loro per dare spinta e risalto a tutto il movimento; non si è mancato di sottolineare come il 2018 sia stato l'anno delle celebrazioni per i 100 anni dalla nascita di Nelson Mandela, descrivendo le numerose iniziative correlate come il 30mo chilometro della FirenzeMarathon e la visita delle giocatrici de Il Bisonte Firenze e della Igor Gorgonzola Novara, avvenuta stamani, al Memorial Mandela in nome dello slogan “Be the legacy - sii tu l’eredità morale".