Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 18 Novembre 2017

C’è un’altra sfida delicata all’orizzonte per Il Bisonte Firenze: domani alle 17 al Mandela Forum arriva la Pomì Casalmaggiore per la sesta giornata della Samsung Galaxy Volley Cup, ed esattamente come sabato scorso a Legnano, ad affrontarsi sono due squadre che finora hanno vinto una sola partita, ed hanno tre punti in classifica. Le bisontine in particolare sono reduci da quattro sconfitte consecutive, ma hanno affrontato in questo filotto le prime tre della classifica, mentre le rosa hanno perso le ultime due partite, ma l’andamento a singhiozzo di questa prima parte di campionato ha convinto la società a cambiare allenatore, proprio in questa settimana, sostituendo Marcello Abbandanza con il suo secondo Cristiano Lucchi. I motivi per affrontare con grande concentrazione la partita quindi sono molteplici: intanto la Pomì è una squadra costruita con ambizioni importanti, e la presenza di campionesse come Lo Bianco, Stevanovic, Guiggi e Martinez lo dimostra, e poi spesso il cambio di allenatore provoca scosse importanti nella testa delle giocatrici e dell’ambiente. Per questo l’impegno sarà più difficile di quanto non dica la classifica: Il Bisonte, davanti ai propri tifosi, è chiamato a giocare una grande partita per tornare a far punti, con Bracci che in settimana ha visto progressi importanti anche da parte di Di Iulio, sempre più vicina al completo recupero. Per il resto, tutte a disposizione, con capitan Valentina Tirozzi che vivrà una partita molto speciale, visto che incrocerà per la prima volta da avversaria la squadra che le ha permesso di alzare al cielo scudetto e Champions League.

EX E PRECEDENTI – Sono due le ex della partita: Valentina Zago, protagonista per due stagioni con la maglia de Il Bisonte (2009/10 e 2010/11) e adesso alla Pomì, e il capitano di Firenze Valentina Tirozzi, arrivata proprio da Casalmaggiore dove ha vissuto i tre anni più importanti della sua carriera (dal 2014 a 2017), vincendo, da capitano, Scudetto e Champions League. I precedenti fra le due squadre invece sono dodici, con Il Bisonte che ha vinto due volte (di cui una in casa, al Mandela Forum, nell'ultimo confronto risalente al 2 marzo scorso in A1), a fronte di dieci sconfitte fra B1, A2 e A1.

LE PAROLE DI MARCO BRACCI – “Quello di domani sarà uno scontro fra due squadre che non stanno giocando bene e che hanno dei problemi, quindi sarà difficile riuscire a portare a casa il risultato ma ci vogliamo assolutamente provare. L’ambizione è quella di giocare una partita ottimale, pur sapendo che continueremo a fare qualche errore, e che questi errori non potranno essere cancellati dall’oggi al domani: dobbiamo convivere con gli errori per superare i momenti di crisi che ci hanno impedito di portare a casa dei punti nelle ultime partite”.

LE AVVERSARIE – La Pomì Casalmaggiore arriva al match con Il Bisonte dopo aver cambiato l'allenatore: Marcello Abbondanza è stato sostituito da Cristiano Lucchi, che era il suo secondo e che ha guidato per due anni il Club Italia in A1 ma anche, per le qualificazioni agli ultimi Europei, la nazionale italiana. In virtù del recente cambio tecnico, e anche di alcuni acciacchi fisici, è difficile ipotizzare il probabile 6+1: in palleggio dovrebbe giocare Giulia Rondon (classe 1987), arrivata da Scandicci, ma occhio anche al mito Eleonora Lo Bianco (1979), prelevata da Bergamo e sempre più vicina al recupero completo, mentre l'opposto sarà la canadese Sarah Pavan (1986), reduce da un'esperienza cinese allo Shanghai ma già vista in Italia a Villa Cortese e Conegliano. Al centro giocheranno la confermata serba Jovana Stevanovic (1992) e Martina Guiggi (1984), arrivata da Bergamo, mentre i maggiori dubbi sono in banda, dove sono in ballottaggio la dominicana Brayelin Martinez (1996), proveniente da Busto Arsizio e di rientro solo oggi dagli impegni con la sua nazionale, la cinese Zeng Chunlei (1989), sbarcata in Italia dal Beijing, la croata Ana Starcevic (1986), ingaggiata dall'Halkbank Ankara, e la confermata Anastasia Guerra (1996), ferma però in settimana per un problema fisico. Il libero infine sarà la confermata Imma Sirressi (1990).

IN TV E IN RADIO - La partita fra Il Bisonte Firenze e Pomì Casalmaggiore sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Fabio Ferri e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), martedì alle 22.20 e poi venerdì in prima serata alle 21.20.