Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 4 Ottobre 2014

Come dodici mesi fa, anche quest’anno Il Bisonte Firenze ha deciso di prendersi una ‘distrazione’ dalla preparazione al campionato di serie A, per dedicarsi a una giornata in mezzo alla natura e con finalità anche e soprattutto sociali. Stamattina le azzurrine, accompagnate dall’allenatrice Francesca Vannini (vera e propria promotrice dell’iniziativa) e da tutto lo staff tecnico e dirigenziale, sono tornate a far visita all’Arci Asino, a Calenzano, una associazione che si occupa dell’allevamento e della tutela dell’asino, e che, mediante l’utilizzo dello stesso, dedica attenzione alle persone svantaggiate, aprendo ad attività assistite, ludiche, naturalistiche, sportive, culturali, facilitate dalla presenza stimolante, sicura ed affidabile dell’asino. La squadra si è resa protagonista in mattinata di una passeggiata con gli asini, e poi di un pranzo organizzato da Arci Asino, in cui è stato raccolto dalle ragazze un piccolo contributo a favore dell’associazione.

Il lavoro sul campo riprenderà invece a partire da lunedì pomeriggio, con l’allenamento tecnico al Mandela Forum, in una settimana che vedrà Il Bisonte cimentarsi in due amichevoli importanti: mercoledì la squadra di Francesca Vannini sarà al PalaPanini di Modena per un test contro le pari categoria della Liu-Jo, anche in questo caso ripetendo con piacere l’esperienza dello scorso precampionato, mentre venerdì al Mandela Forum arriverà la Beng Rovigo, formazione di serie A2.