Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 14 Dicembre 2017

Nell’ultima partita Il Bisonte Firenze ha perso 3-2 a Pesaro con la myCicero, riuscendo comunque ad andare a punti per la quinta partita di fila (con otto punti conquistati). La squadra di Marco Bracci adesso è nona e rimane in corsa per la qualificazione alla Coppa Italia, ma per rientrare nelle prime otto posizioni dovrà necessariamente vincere domenica al Mandela Forum contro Filottrano, nell’ultima giornata del girone d’andata, e sperare che Legnano perda almeno un punto contro Novara.

Intanto, dopo la decima giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è quinto per numero di ace (49), in una classifica guidata da Monza con 60, quarto per numero di muri (99), in una classifica guidata da Scandicci con 111, e nettamente primo per numero di ricezioni perfette (480), con Bergamo seconda con 375. A livello individuale Indre Sorokaite è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 202 punti, terza in una classifica generale guidata da Isabelle Haak di Scandicci (225), seguita da Paola Egonu di Novara, seconda con 208. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Valentina Tirozzi, dodicesima con 145 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Hannah Tapp, ventiseiesima generale con 107 punti nonchè quarta 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Laura Heyrman di Modena con 111, seguita da Tori Dixon di Monza e Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci, seconde a pari merito con 109. Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci è invece in testa alla classifica generale dei muri vincenti con 40, con Hannah Tapp che è settima con 24 e prima delle bisontine, mentre Micha Danielle Hancock di Monza è prima nella speciale classifica degli ace con 21, con Indre Sorokaite seconda con 16 e prima de Il Bisonte, e Beatrice Parrocchiale di Firenze è prima nella graduatoria delle ricezioni perfette con 177. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Tapp-Alberti) è all’ottavo posto per punti realizzati (156), in una graduatoria guidata da quella di Pesaro (Aelbrecht-Olivotto) con 176, davanti a quella di Busto Arsizio (Stufi-Berti), seconda con 175, e a quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Guiggi), terza con 172.