Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 31 Ottobre 2018

Neanche il tempo di festeggiare l’esordio vittorioso con la neopromossa Chieri, che è subito il momento di tornare in campo per Il Bisonte Firenze. Domani si gioca il primo turno infrasettimanale della stagione, valido per la seconda giornata della Samsung Volley Cup di serie A1, e alle 17 la squadra di Caprara è attesa al PalaGeorge di Montichiari da un’altra matricola, la Banca Valsabbina Millenium Brescia. Per le bisontine l’obiettivo è quello di dare continuità alla prestazione messa in mostra contro la Reale Mutua, nella quale si sono già intraviste le potenzialità della squadra: il tempo non può che giocare a favore di un gruppo che sta cominciando piano piano a trovare le giuste alchimie, ma che può ancora migliorare su tutti i fondamentali. Quel che è certo è che Il Bisonte va a caccia della prima vittoria esterna dell’era Caprara: l’ultimo successo lontano dal Mandela Forum risale al 30 dicembre scorso al PalaVerde contro Conegliano in Coppa Italia (con Bracci in panchina), dopodichè sono arrivate sei trasferte di fila senza gioie. Il coach di Firenze avrà tutto il gruppo a disposizione, con Popović e Daalderop che si stanno avvicinando al pieno recupero, e dall’altra parte troverà una Millenium carica a mille per regalare ai propri tifosi la prima vittoria in A1, dopo il ko per 3-0 della prima giornata a Novara: le bresciane si sono rinforzate con giocatrici di categoria come Nicoletti, Rivero, Pietersen e Washington, e nel precampionato hanno battuto due volte Il Bisonte (3-2 nel torneo di Ostiano e 3-0 nel torneo Savallese), anche se adesso, col rientro delle nazionali, il volto di Firenze è completamente diverso.

EX E PRECEDENTI – Le ex della sfida sono due e militano entrambe nella Banca Valsabbina: si tratta di Francesca Villani, che giocò con Il Bisonte nel 2013/14, contribuendo allo storico doblete promozione in serie A1-Coppa Italia di A2, e di Maria Chiara Norgini, a Firenze in un’altra stagione da ricordare (2016/17), quella della prima qualificazione ai play off scudetto della storia del club. Non ci sono invece precedenti ufficiali fra i due club.

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “L’esordio in campionato per noi è stato ottimo, anche perchè il gruppo è al completo da pochissimi giorni, per cui aver battuto Chieri è già un grandissimo successo: il come per ora ha poca importanza, ne avrà di più fra un paio di mesi quando avremo più lavoro sulle gambe. Domani ci attende un’altra partita molto insidiosa contro Brescia: ci abbiamo giocato due volte nel precampionato, e abbiamo sempre perso, anche se ora noi siamo una squadra completamente diversa. É anche vero che da quando sono a Firenze non abbiamo mai vinto in trasferta, e quindi domani mi piacerebbe portare a casa i tre punti”.

LE AVVERSARIE – La Banca Valsabbina Millenium Brescia di coach Enrico Mazzola, alla quarta stagione alla guida della squadra (che ha portato dalla B1 alla A1), ha un 6+1 abbastanza definito, in attesa del recupero della schiacciatrice olandese Judith Pietersen: la diagonale palleggiatrice-opposto dovrebbe essere formata da Isabella Di Iulio (classe 1991) e Anna Nicoletti (1996), le due schiacciatrici di posto quattro saranno probabilmente Francesca Villani (1995) e la spagnola Jessica Rivero (1995), al centro le favorite sono Tiziana Veglia (1992) e la statunitense Haleigh Washington (1995), mentre il libero sarà Francesca Parlangeli (1990).

IN TV - La partita fra Banca Valsabbina Millenium Brescia e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile visibile agli abbonati in HD. La gara sarà poi trasmessa in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), venerdì alle 21.20 e poi sabato alle 15.