Venerdì 6 Novembre 2020

Dopo la decima giornata di serie A1 (con Cuneo che deve recuperare cinque partite, Busto Arsizio e Trentino quattro, Novara tre, Chieri e Perugia due e le bisontine una come Casalmaggiore, Bergamo, Brescia, Monza e Scandicci), le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è primo per numero di ace (40), a pari merito con Scandicci, terzo per numero di muri vincenti (69), in una graduatoria guidata da Conegliano con 90, e settimo a livello di percentuale di ricezioni perfette (36,4%), in una classifica guidata da Scandicci col 44,7%. A livello individuale Anastasia Guerra è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 116 punti, quarta in una classifica generale guidata da Magdalena Stysiak di Scandicci (161), davanti a Paola Egonu di Conegliano, seconda con 143, e a Lise Van Hecke di Monza, terza con 142. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Celine Van Gestel, dodicesima con 95 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Yvon Beliën, diciannovesima generale con 86 punti nonchè seconda 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Laura Heyrman di Monza (90), con Sarah Fahr di Conegliano terza con 85. Laura Heyrman di Monza è in testa anche alla classifica generale dei muri vincenti con 23, con Yvon Beliën quinta con 17 e prima de Il Bisonte, mentre Magdalena Stysiak di Scandicci guida la speciale graduatoria degli ace con 13, con Terry Enweonwu seconda con 10 e prima delle bisontine. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Beliën e Alberti) è terza nella classifica dei punti realizzati (143), in una classifica guidata da quella di Monza (Heyrman-Danesi) con 159, davanti a quella di Conegliano (Fahr-De Kruijf), seconda con 155.