Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 26 Febbraio 2014

C'è euforia in casa Il Bisonte, e non potrebbe essere altrimenti. La vittoria della Coppa Italia di serie A2 ha regalato il primo storico trofeo alle azzurrine, ma anche una piccola dose suppletiva di riposo, visto che ieri la squadra ha lavorato solo in palestra e da oggi riprenderà gli allenamenti in vista del derby di domenica contro lo Scandicci.

Intanto, dopo la quindicesima giornata di serie A2, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte San Casciano è terzo per numero di ace (67), in una classifica guidata da Sala Consilina e Bolzano con 73, e ottavo per numero di muri (129) in una classifica guidata da Montichiari con 181. A livello individuale Elena Koleva, grazie ai 23 punti messi a segno contro Gricignano, è tornata in testa alla classifica dei punti realizzati, con 283, davanti a Bernadette Dekani di Sala Consilina, seconda con 280, e a Valeria Papa di Bolzano, terza con 276. La seconda realizzatrice de Il Bisonte è Giulia Pietrelli, diciannovesima generale con 174 punti, mentre la centrale più prolifica fra le azzurrine è Federica Mastrodicasa, ventinovesima generale con 156 punti e sesta 'cannoniera' fra le centrali, in una classifica guidata da Francesca Devetag di Pavia con 178. La Devetag è anche prima per numero di muri (66), con Federica Mastrodicasa che è tredicesima con 35 e prima fra le azzurrine. Elena Koleva è passata in testa anche alla classifica degli ace: con i due messi a segno contro Gricignano, l'opposto de Il Bisonte ha raggiunto a quota 23 Valeria Papa di Bolzano e Melissa Martinelli di Sala Consilina. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Bertone e Mastrodicasa), complice l'infortunio di Floriana, è scesa al terzo posto per punti realizzati (291), alle spalle di quella di Scandicci (Strobbe e Lapi), prima con 301, e di quella di Soverato (Travaglini e Martinuzzo), seconda con 300.