Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 25 Ottobre 2019

Archiviata la maratona contro Novara di mercoledì, che ha comunque portato in dote un punto, per Il Bisonte Firenze è già l’ora di tornare sul taraflex rosa: domani sera alle 20.30 al Mandela Forum arriva la Bartoccini Fortinfissi Perugia per l’anticipo televisivo della terza giornata di serie A1, e l’obiettivo è quello di continuare a far punti dopo che nelle prime tre gare giocate ne sono arrivati ben sei. Un inizio sicuramente al di sopra delle aspettative per le bisontine, che domani si troveranno di fronte una neopromossa con tanta voglia di sbloccarsi: per ora Perugia ha collezionato due ko con Chieri e Casalmaggiore, ma ha sempre dato l’impressione di potersela giocare alla pari e certamente lo farà anche contro Il Bisonte. Coach Caprara ha a disposizione l’intero gruppo, in buone condizioni di forma nonostante i 14 set già giocati nelle prime tre partite, di cui 9 negli ultimi sei giorni: in questo senso la bassissima età media aiuta, e proprio a proposito di gioventù, prima della partita la Lega Pallavolo Serie A Femminile consegnerà alla bisontina Sarah Fahr il Pallone d’Oro “Arnaldo Eynard” come miglior under 20 della scorsa stagione.

EX E PRECEDENTI – L’unica ex della sfida è la schiacciatrice di Perugia Giulia Pascucci, che ha giocato ne Il Bisonte nella stagione 2014/15, in serie A1. I precedenti invece sono quattro, tutti in serie B1 e tutti vinti da Il Bisonte fra il 2010 e il 2012.

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “Dobbiamo cercare di abituarci a scendere in campo ogni tre giorni: adesso abbiamo una serie di partite ravvicinate contro Perugia, Chieri e Brescia che ci diranno anche se la nostra squadra è pronta per giocare con questo ritmo. Quello di domani sarà un match nel quale dovremo cercare di conquistare i tre punti: credo che l’attacco giocherà un ruolo molto importante durante la gara. Noi non abbiamo una attaccante di riferimento, ma in generale la squadra deve cercare di attaccare meglio: contro Novara non ci siamo riusciti perché abbiamo fatto molti errori, mentre domani dovremo cercare di limitarli perché altrimenti diventa complicato. Siamo una squadra in costruzione, per cui non siamo assolutamente preoccupati della sconfitta contro Novara, che ci servirà per crescere: le prossime tre partite saranno importanti per progredire ulteriormente nel nostro gioco”.

LE AVVERSARIE – La Bartoccini Fortinfissi Perugia di coach Fabio Bovari dovrebbe schierarsi con Ilaria Demichelis (1987) in palleggio, la brasiliana Rosamaria Montibeller (1994) come opposto, l’altra brasiliana Regiane Fernanda Aparecida Bidias (1986) e Veronica Angeloni (1986) in banda, due fra Giulia Mio Bertolo (1995), Sara Menghi (1983) e la croata Ema Strunjak (1999) al centro, ed Eleonora Bruno (1994) e Giada Cecchetto (1991) ad alternarsi nel ruolo di libero fra ricezione e difesa.

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Bartoccini Fortinfissi Perugia sarà trasmessa in diretta televisiva e in alta definizione su Rai Sport + HD (canale 57 del digitale terrestre), con la telecronaca di Marco Fantasia e di Giulia Pisani.