Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 12 Settembre 2019

Primo appuntamento agonistico stagionale per Il Bisonte Firenze, che domani e dopodomani parteciperà alla prima edizione del Trofeo McDonald’s: il quadrangolare, organizzato dalla Diffusione Sport Imola grazie a un progetto di crowdfunding assolutamente inedito nel mondo della pallavolo, si giocherà al PalaRuggi di Imola e vedrà in campo, oltre alle bisontine, anche altre due squadre di serie A1 come la Saugella Team Monza e la Lardini Filottrano, oltre alle polacche del Developres Rzeszów, reduci dal terzo posto nell’ultima Liga Siatkówki Kobiet, il loro massimo campionato. Proprio il Developres sarà la prima avversaria de Il Bisonte, nella prima semifinale in programma domani alle 17.30: la squadra polacca, allenata dal francese Stéphane Antiga, non avrà le tre reduci dall’europeo (Blagojević, campionessa d’Europa con la Serbia, e Efimienko e Zaroślińska, quarte con la Polonia), ma è comunque un avversario di valore, con giocatrici come Polańska, la ex Cuneo Kaczmar e la portoricana Valentin. Nell’altra semifinale, a seguire, si sfideranno Monza e Filottrano, mentre sabato andranno in scena le finali, alle 15.30 quella per il terzo posto e a seguire la finalissima. Coach Caprara, che da lunedì ha ripreso le redini della squadra dopo l’avventura come ct dell’Azerbaigian, avrà a disposizione dodici giocatrici: alle otto della prima squadra già presenti (Sara Alberti, Alice Degradi, Maila Venturi, Alice Turco, Giulia De Nardi, Daly Santana, Denise Meli e Christina Bauer) si aggiungeranno quattro ragazze della seconda squadra di B2 della Rinascita Il Bisonte (le schiacciatrici Arianna Vittorini, 2002, e Amalia Galanti, 2002, la palleggiatrice Anna Salimbeni, 2000, e l’opposto Lodovica Torrini, 1994).