Nuovo appuntamento in programma, Giovedì 24 Febbraio 2022 alle ore 20.30 a Palazzo Wanny (Via del Cavallaccio 18-20-22-24, zona Ovest di Firenze) arrivano finalmente le igorine di Lavarini. La gara 3095 tra Il Bisonte Firenze e la Igor Gorgonzola Novara, valida per la prima giornata del girone di ritorno, fu rinviata causa Covid-19. 

Le fiorentine sono reduci dalla battaglia ad alto contenuto agonistico con la Unet E-Work Busto Arsizio che le ha viste sconfitte per 3-1, Novara è fresca della vittoria in casa per 3-1 sull’ottima Cuneo.

Saranno due le ex della sfida: a Firenze c’è Carlotta Cambi che vinse lo scudetto con la Igor Gorgonzola nella stagione 2016/17; a Novara invece c’è Nika Daalderop, bisontina per il biennio 2018/2020.

Per quanto riguarda i precedenti, fra A2, A1 e Supercoppa sono ventiquattro, con tre vittorie de Il Bisonte (l’ultima vittoria a Firenze risale al 7/4/2019, gara1 Quarti Play Off-Scudetto, in regular season invece l’ultima vittoria risale al 12/2/2017) e ventuno della Igor Gorgonzola.

L’incontro fra Il Bisonte Firenze e la Igor Gorgonzola Novara verrà trasmesso in diretta su Rai Sport e in diretta streaming, in esclusiva e in alta definizione, su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana previa sottoscrizione di un abbonamento sul sito https://www.volleyballworld.tv/home

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge n. 11/2022, le capienze degli impianti sportivi sono tornate alle soglie stabilite in autunno dallo stesso governo: 75% all’aperto e al 60% al chiuso.

Anche i palazzetti dello sport e le palestre potranno dunque ospitare più pubblico rispetto al 35% consentito fino a venerdì 18 febbraio. Si ricorda che per accedere agli impianti è comunque necessario essere in possesso del “GREEN PASS RAFFORZATO” in corso di validità (vaccinati mono dose dopo 15gg dall’effettuazione, bi-dose e booster; guariti da Covid negli ultimi 6 mesi), e di mascherina FFP2.

I biglietti sono in vendita su www.ticketone.it e nei punti vendita autorizzati TicketOne.

Costo biglietti: Intero Parterre (Est,Ovest,Nord,Sud) €20,00 + d.p ; Intero Sopraelevate (Est, Ovest, Sud) € 15,00 + d.p; 6-12 Anni €5,00; Under 6/Tessere Fipav Speciali,Siae,Coni Gratuito (previa prenotazione e subordinata alla disponibilità). 

I biglietti rimasti saranno acquistabili anche domenica dalle ore 15.30, presso la biglietteria di Palazzo Wanny, situata in via del Cavallaccio di fronte al Bar Tabacchi La Casella. 

Si raccomanda l’acquisto online al fine di evitare assembramenti. 

L'ingresso al parcheggio con sbarra di Palazzo Wanny è riservato ai possessori di PASS AUTO (addetti ai lavori,atlete,staff tecnico,dirigenza della squadra di casa e degli ospiti). Si prega pertanto il pubblico di parcheggiare nelle zone limitrofe.

 

MASSIMO BELLANO– “Terza sfida contro Novara dopo quella di andata e di Coppa Italia ci ritroviamo per la terza volta a giocare contro di loro. I punti di forza e le qualità di Novara sono secondo me una grande organizzazione della fase muro-difesa e la profondità dell’organico a disposizione di Stefano Lavarini; in tutti i ruoli oltre ad avere grande qualità nelle titolari ha cambi di alto livello che gli permettono di non abbassare mai il valore e la qualità del suo gioco aldilà degli interpreti che vanno in campo. Questo rappresenta una difficoltà doppia, finora nelle gare precedenti con loro siamo sempre usciti dal campo dopo ottime prestazioni, in Coppa Italia tra l’altro anche in una situazione di difficoltà legata al Covid. Giovedì cercheremo di tenergli testa ancora una volta, puntando su una tattica di battuta abbastanza aggressiva. Con loro è evidente che occorre arginare alcune uscite d’attacco per cercare di tenere alta la qualità della nostra fase break, se riusciremo a fare questo la gara sicuramente potrà diventare interessante, altrimenti con loro le difficoltà si raddoppiano. Sono positivo e credo che in questi due giorni che avremo a disposizione riusciremo a focalizzarci bene su quello che ci serve per giovedì. Credo che la squadra farà veder della bella pallavolo e la voglia che ha di continuare a giocare e magari questa volta raccogliere qualcosa in più degli applausi presi nelle ultime due partite in casa.”

UN RACCOLTO CHE NON VALE LA SEMINA
IL BISONTE LOTTA MA NON BASTA