Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 27 Ottobre 2017

Il PalaVerde, limitatamente ai match contro Conegliano, si è confermato un palazzetto tabù per Il Bisonte Firenze: in sei confronti contro l'Imoco a Villorba, le bisontine non sono mai neanche riuscite a portare al tie break le pantere, anche se mercoledì lo avrebbero meritato. Adesso però c'è da preparare l'impegno di domenica contro l'Igor Gorgonzola Novara al Mandela Forum, dove la squadra di Bracci è reduce da otto vittorie consecutive compresa quella del 12 febbraio scorso proprio contro le piemontesi, che poi si sarebbero laureate campionesse d'Italia.

Intanto, dopo la seconda giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è quinto per numero di ace (9), in una classifica guidata da Scandicci con 16, e settimo per numero di muri (15), in una classifica guidata da Filottrano e Scandicci con 24. A livello individuale Indre Sorokaite è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 49 punti, seconda in una classifica generale guidata da Paola Egonu di Novara (55), con Michelle Bartsch di Busto Arsizio terza con 47. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Valentina Tirozzi, settima con 36 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Hannah Tapp, quarantatreesima generale con 13 punti nonchè tredicesima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Laura Heyrman di Modena con 24, seguita da Tori Dixon di Monza, seconda con 22, e da Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci e Lauren Gibbemeyer di Novara, terze a pari merito con 21. Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci e Laura Heyrman di Modena sono invece in testa alla classifica generale dei muri vincenti con 9, con Hannah Tapp che è dodicesima con 4 e prima delle bisontine, mentre Isabelle Haak di Scandicci è prima nella speciale classifica degli ace con 7, con Indre Sorokaite e Valentina Tirozzi seconde a pari merito con 4 e prime de Il Bisonte. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Tapp e Alberti) è al decimo posto per punti realizzati (22), in una graduatoria guidata da quella di Novara (Chirichella-Gibbemeyer) con 41, davanti a quella di Modena (Heyrman-Calloni), seconda con 37, e a quella di Scandicci (Adenizia-Arrighetti) terza con 35.