Dopo la vittoria al tie break in casa delle pantere della Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano, Il Bisonte Firenze è chiamato al terzo ed ultimo step del tour de force settimanale per la gara che vale la decima giornata del girone d’andata in programma per Domenica ore 17 alla Candy Arena (MB).

Vero Volley Monza è reduce dal successo importante raggiunto al tie-break a Cuneo e vuole dare continuità al poker di successi puntando al quinto di fila.

Le ex della sfida sono due: il libero di Monza, Beatrice Parrocchiale, che ha vestito per ben sei stagioni la maglia de Il Bisonte, dal 2013 al 2019, vivendo tutti i più grandi successi del club, dal doblete promozione in A1-Coppa Italia di A2 nel 2014 alle prime qualificazioni ai play off scudetto; la centrale Sonia Candi a Firenze nella stagione 2018/19.

I precedenti invece sono quattordici, con sei vittorie per le toscane (ultima vittoria 14/11/18) e otto per le lombarde (di cui le ultime quattro consecutive).

La partita fra Vero Volley Monza e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming, in esclusiva e in alta definizione, su VBTV, la nuova casa della pallavolo italiana previa sottoscrizione di un abbonamento sul sito https://www.volleyballworld.tv/home

 

MASSIMO BELLANO– “Per quello che riguarda questa partita gli aspetti da valutare sono diversi. Si tratta del terzo impegno in otto giorni, il terzo in trasferta, ci prepariamo per un nuovo viaggio e quindi a dover gestire un po’ di stanchezza fisica legata a questo tour de force compensata dal fatto di aver fatto secondo me due gare di qualità portando a casa dei punti importanti per la nostra classifica. Affrontiamo Monza che è un altro avversario di grande spessore perché è una squadra fatta di tante campionesse con diverse possibilità da un punto di vista di schieramento in campo e quindi per noi è un altro test probante ma anche un’altra occasione stimolante che dobbiamo cercare di cogliere a pieno. Siamo consci delle difficoltà proposte da questa trasferta ma siamo pronti, abbiamo recuperato le energie fisiche e mentali che ci servivano per cui in questi due giorni cercheremo solo di darci qualche indicazione tattica su come contrapporci al meglio a loro e poi dopo ci giochiamo la partita consapevoli delle nostre qualità e del fatto che da mercoledì sera comunque c’è ancora qualche aspettativa in più verso di noi e quindi dovremo essere bravi a gestire anche questo tipo di situazione lasciandoci tutto quello che è successo alle spalle per concentrarsi al meglio su quello che riguarda il campo e sulla partita che andremo a giocare.”

 

NON SVEGLIATECI
MONZA IMPECCABILE