Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 12 Dicembre 2015

Il girone di andata della Master Group Sport Volley Cup di serie A1 si avvia al suo rush finale, e per Il Bisonte Firenze, prima di una coppia di partite 'impossibili' in trasferta contro Casalmaggiore e Conegliano, c'è all'orizzonte uno scontro che mette in palio punti importanti nella corsa alla salvezza. Domani alle 18, per l'undicesima giornata, al Mandela Forum arriva la Metalleghe Sanitars Montichiari, che in classifica è ottava con 12 punti e che negli ultimi anni ha vissuto una storia più o meno parallela rispetto a quella delle bisontine: nel 2013/14 le bresciane ottennero la promozione diretta in A1, precedendo la squadra di Francesca Vannini che si vendicò conquistando il salto di categoria ai play off e battendo la Metalleghe nella finale di Coppa Italia di A2, mentre l'anno scorso, al primo anno in massima serie, entrambe le squadre hanno raggiunto il proprio obiettivo, Montichiari qualificandosi ai play off e Firenze salvandosi con tre giornate d'anticipo. Il Bisonte però non batte la squadra di Barbieri proprio da quella finale di Coppa del 23 febbraio 2014, e domani dovrà tentare di invertire la tendenza, anche per dare una scossa al suo campionato: dopo il ko con il Club Italia, staff e squadra hanno fatto quadrato e in settimana gli allenamenti hanno messo in mostra un gruppo che sembra avere ancora lo spirito giusto per tentare la rimonta e trovare una svolta dopo un periodo negativo. Purtroppo preoccupano ancora le condizioni di Nadja Ninkovic, fuori da due partite per una fastidiosa fascite plantare: se la centrale serba non ce la dovesse fare, è pronta ancora una volta Linda Martinuzzo, mentre per il resto la squadra è interamente a disposizione di Francesca Vannini. Dall'altra parte Montichiari è reduce dal ko interno con Bergamo, ma nelle settimane scorse ha già fatto vittime illustri come Modena e Novara e può contare fra le altre sull'attuale bomber del campionato, l'opposto polacco Berenika Tomsia (203 punti) e sull'eterna Simona Gioli.

LE PAROLE DEL DS DUCCIO RIPASARTI – “Questa squadra si deve scuotere, e al di là dei risultati deve reagire perchè nelle ultime apparizioni è apparsa sfiduciata. Il campionato è lungo, in settimana abbiamo parlato molto con le ragazze cercando di far loro comprendere che non è tutto finito: siamo in ballo, abbiamo visto che nelle partite può succedere di tutto ed è bene che lo abbiano presente e che ci provino sempre. Ci aspettiamo che le nostre parole abbiano fatto breccia, e che quindi la squadra reagisca seppur in una partita difficile come quella contro Montichiari: loro hanno un sestetto consolidato, che ha trovato i suoi automatismi e che ha le sue sicurezze, e quindi sono difficili da affrontare”.

LE AVVERSARIE – La Metalleghe Sanitars Montichiari ha cambiato pochissimo rispetto alla scorsa stagione, la sua prima in A1: in panchina, ormai dal febbraio 2013, c’è Leonardo Barbieri, mentre fra le probabili titolari sono cinque le confermate. Invariata per esempio è la diagonale palleggiatrice-opposto, formata da Ludovica Dalia, classe 1984, e dalla polacca Berenika Tomsia (1988), così come la centrale Simona Gioli (1977), la schiacciatrice tedesca Maren Brinker (1986), reduce dall’europeo giocato con la sua nazionale, e il libero Luna Veronica Carocci (1988). I nuovi innesti a livello di starting six sono invece la schiacciatrice Cristina Barcellini (1986), proveniente dall’Imoco Conegliano, e la centrale belga Dominika Sobolska (1991), prelevata dalla squadra di serie A polacca del Tauron Banimex MKS Dabrowa Górnicza.

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Metalleghe Sanitars Montichiari sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Fabio Ferri e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì dopo le 16.

OFFERTA LVFTV - Tre le opportunità di abbonamento a LVF TV, la web tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile: non solo Monthly Pass, abbonamento mensile a € 14.95, e Full Season, abbonamento annuale a € 89.95. Ma anche la novità Day Pass: con soli € 4.95 potrai accedere ai contenuti di LVF TV per 24 ore e provare l'esperienza del grande volley di Serie A. Cosa aspetti?! Prova LVF TV!