Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 22 Marzo 2017

Il Bisonte Firenze è entrato nella settimana che porta all’ultima partita della regular season prima dell’inizio dei play off. L’appuntamento è quello di sabato a Scandicci con il derby di ritorno, e Marco Bracci lo ha cominciato a preparare ieri, con una doppia seduta (pesi al mattino e tecnica al pomeriggio): oggi è in programma una sessione tecnica al Mandela Forum, domani un altro doppio allenamento, poi venerdì pomeriggio e sabato mattina la classica seduta sarà accompagnata anche dallo studio al video delle avversarie della Savino Del Bene, fino ad arrivare al match di sabato sera alle 20.30 al palazzetto di via Rialdoli.

Intanto, dopo la ventunesima giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è nono per numero di ace (75), in una classifica guidata da Casalmaggiore con 124, e sesto per numero di muri (196), in una classifica guidata da Scandicci con 238. A livello individuale Indre Sorokaite è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 414 punti, quarta in una classifica generale guidata da Paola Egonu del Club Italia (513), davanti a Katarina Barun-Susnjar di Novara, seconda con 462, e a Valentina Diouf di Busto Arsizio, terza con 426. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Stephanie Enright, ottava con 328 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Raffaella Calloni, ventottesima generale con 219 punti e settima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata a pari merito da Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci e Robin De Kruijf di Conegliano con 277, seguite da Christina Bauer di Bolzano, terza con 225. Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci è in testa anche alla classifica generale dei muri vincenti con 95, con Laura Melandri che è terza con 60 e prima delle bisontine, mentre Katarina Barun-Susnjar di Novara è prima nella speciale classifica degli ace con 43, con Indre Sorokaite e Stephanie Enright seste a pari merito con 23 e prime de Il Bisonte. A livello di coppie di centrali, quella di Firenze (Calloni e Melandri) è al quinto posto per punti realizzati (372), in una graduatoria guidata da quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Gibbemeyer) con 412, seguita da quella di Conegliano (De Kruijf-Folie), seconda con 409, e da quella di Scandicci (Adenizia-Arrighetti), terza con 406.