Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 7 Settembre 2017

Ancora un riconoscimento per il patron de Il Bisonte Firenze (e fondatore e designer dell’azienda omonima) Wanny Di Filippo, che ieri sera ha ricevuto uno dei premi più prestigiosi in ambito fiorentino, il ‘Torrino d’Oro’. Nel corso della diciassettesima edizione di ‘San Frediano a cena’, evento che come sempre si è tenuto in una gremitissima Piazza del Cestello (con quasi duemila ‘commensali’), sono stati assegnati gli ormai celebri ‘Torrini d'oro’ a personalità della cultura, dello spettacolo, dello sport, istituzioni pubbliche e private, e cittadini o personaggi legati al capoluogo, che si sono contraddistinti per il loro impegno nella valorizzazione dell'immagine della città di Firenze, e fra queste personalità è rientrato anche Wanny Di Filippo, che è salito sul palco a ricevere il ‘Torrino’ visibilmente emozionato. “Questa città 45 anni fa mi ha accolto – ha detto Wanny - e mi ha dato la possibilità di cominciare la mia avventura professionale: ero un hippy, presi in affitto una cantina in Piazza Rucellai per creare borse e cinture, e da lì è iniziato tutto. Ringrazio quindi Firenze e ricevo con estrema gioia questo riconoscimento”. Oltre al patron de Il Bisonte, sono stati premiati, fra gli altri, l’attaccante della Fiorentina Federico Chiesa, la Fiorentina Women’s vincitrice dello scudetto e della Coppa Italia di calcio femminile, la cantante Dolcenera, e la chef Annie Feolde dell’Enoteca Pinchiorri.