Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 23 Giugno 2014

Dall’inizio della stagione 2014/15 Il Bisonte San Casciano prenderà il nome di Il Bisonte Firenze, e giocherà le sue partite interne di serie A1 al Mandela Forum. L’annuncio è stato dato nella conferenza stampa tenutasi oggi a Palazzo Vecchio alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci, del presidente dell’Azzurra Volley Elio Sità, del patron de Il Bisonte Wanny Di Filippo, del capitano de Il Bisonte Federica Mastrodicasa, dell’Assessore allo Sport di San Casciano Roberto Ciappi e del delegato del Comune di Firenze presso il direttivo del Mandela Forum Marco Calamai. Si risolve quindi con il trasferimento più breve e prestigioso possibile il problema del palazzetto: stante la non conformità ai parametri dell’A1 del PalaMontopolo di San Casciano, il Comune di Firenze ha dato la disponibilità alla società sancascianese per disputare le partite interne della prossima stagione nell’impianto più importante della città, il Mandela Forum, che ha una capienza di 7500 spettatori e che ha sempre ospitato grandi eventi di volley, dai mondiali 2010 alla World League, che quest’anno si concluderà proprio nell’impianto fiorentino con la Final Six di luglio. Il Bisonte, che già nei play off dell’ultima serie A2 è dovuto emigrare al PalaParenti di Santa Croce, trova così un grande palcoscenico per il primo campionato di A1 della propria storia, e riporta la grande pallavolo nella città di Firenze dopo più di undici anni, prendendo anche la denominazione del capoluogo toscano. San Casciano rimarrà comunque un punto di riferimento sia per la squadra che per la società, legata ormai da quaranta anni a questa città: gli allenamenti continueranno ad essere svolti al PalaMontopolo, e anche dal punto di vista logistico molte attività rimarranno legate al territorio.

LE PAROLE DI ANDREA VANNUCCI – “É una bellissima giornata per la pallavolo, per Firenze e per il Mandela Forum. Dopo più di dieci anni l’A1 torna qui grazie ad una realtà sportiva come quella dell’Azzurra Volley, che si chiamerà Il Bisonte Firenze. E torna a giocare in quello che io chiamo ‘La Scala dello Sport del Centro Italia’, il Mandela Forum. L’avere una squadra di serie A era veramente quello che mancava al movimento della pallavolo, che nel nostro territorio è secondo per numero di tesserati solo al calcio, ma si tratta anche del giusto riconoscimento a una realtà in crescita, che grazie a questo volano potrà continuare a svilupparsi come ha fatto negli ultimi anni. A Firenze non è mancata la pallavolo di primissimo livello, con le World League e i mondiali, ma mancava un club in grado di dare la continuità al massimo livello alla città, e adesso c’è: il sindaco Dario Nardella in prima persona ha fortemente voluto questo ritorno, e ha voluto che questo sodalizio trovasse ospitalità nel tempio dello sport a Firenze, anche nell’ottica della città metropolitana”.

LE PAROLE DI ELIO SITA’ – “La ragione sociale rimarrà Azzurra Volley San Casciano, ma la denominazione sarà Il Bisonte Firenze, e trasferiremo la sede proprio a Firenze. Ringrazio il Sindaco di San Casciano Massimiliano Pescini e l’amministrazione comunale per tutto quello che hanno fatto per noi in questi quaranta anni e per quello che continueranno a fare, e ringrazio della disponibilità che ci hanno dato il Sindaco Nardella e l’Assessore Vannucci: sono davvero soddisfatto di aver trovato una casa come il Mandela Forum a questa squadra. Durante l’anno potrà esserci qualche problema di date per la contemporaneità di alcuni eventi con le partite, ma ne parleremo con la Lega e risolveremo il problema. Quel che conta è che abbiamo sempre lavorato per riportare il grande volley a Firenze, vincendo sul campo i vari campionati, e ci siamo riusciti con una grande scalata fino alla serie A: penso e sono convinto che ci sarà un grande seguito per Il Bisonte”.

LE PAROLE DI WANNY DI FILIPPO – “Voglio ringraziare innanzitutto San Casciano: l’accoglienza è sempre stata molto bella, e i nostri tifosi, guidati dai Pellicani Feroci, ci hanno fatto sentire il loro calore in tutta Italia, ma continueranno a farlo anche a Firenze, perchè giocare al Mandela sarà bellissimo ed è anche una grande opportunità per tutti noi”.

LE PAROLE DI ROBERTO CIAPPI – “Credo che sia opportuno che l’Azzurra vada a Firenze, perché è giusto che cresca come società e che possa avere un palcoscenico più grande. Noi non potevamo più adeguare il PalaMontopolo, ma io e il Sindaco Massimiliano Pescini ringraziamo la società per aver sempre tenuto alto il nome della nostra città”.