Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 1 Febbraio 2016

Neanche il tempo di festeggiare il ritorno alla vittoria nell’importantissimo scontro diretto contro Bolzano, che stasera Il Bisonte Firenze si è già ritrovato per studiare in sala video la Igor Gorgonzola Novara, prossima avversaria nel turno infrasettimanale di mercoledì. Domani quindi sarà già tempo di rifinitura per la squadra di Francesca Vannini, che poi nella prima mattinata di mercoledì partirà alla volta del Piemonte: al suo arrivo, intorno all’ora di pranzo, la consueta sgambata al Pala Igor Gorgonzola, dove alle 20.30 prenderà il via il match contro Novara.

Intanto, dopo la sedicesima giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è decimo per numero di ace (54), in una classifica guidata da Bergamo con 83, e tredicesimo e ultimo per numero di muri vincenti (94), in una classifica guidata da Casalmaggiore con 172. A livello individuale Carmen Turlea è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 252 punti, settima in una classifica generale guidata da Berenika Tomsia di Montichiari (293), seguita da Brayelin Martinez di Bolzano, seconda con 273, e da Karsta Lowe di Busto Arsizio, terza con 272. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Tereza Vanzurova, ventottesima con 160 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Raffaella Calloni, quarantesima generale con 132 punti nonchè decima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Jovana Stevanovic di Casalmaggiore con 189, seguita da Laura Heyrman di Modena, seconda con 176, e da Rachael Alexis Adams di Conegliano, terza con 173. La Stevanovic è in testa anche alla classifica generale dei muri vincenti con 70, con Raffaella Calloni che è ottava con 35 e prima delle bisontine. Katarina Barun-Susnjar di Novara è invece prima nella speciale classifica degli ace con 24, con Tereza Vanzurova ventunesima con 12 e prima di Firenze. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Calloni e Ninkovic) è al decimo posto per punti realizzati (191), in una graduatoria guidata da quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Gibbemeyer) con 325, davanti a quella di Piacenza (Belien-Bauer), seconda con 322, e a quella di Modena (Heyrman-Folie), terza con 317.