Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 25 Gennaio 2020

La vittoria contro Caserta ha finalmente sbloccato Il Bisonte Firenze, che adesso vuole provare a dare più continuità ai suoi risultati e anche al suo gioco: domani alle 17 è in programma la trasferta del PalaBarton di Perugia contro la Bartoccini Fortinfissi Perugia, valida per la sedicesima giornata del campionato di serie A1, e in palio ci sono tre punti fondamentali per entrambe le squadre, con quella di Caprara che vuole consolidare la sua settima posizione e quella di Bovari che invece deve recuperare sulla zona salvezza. Non inganni il penultimo posto delle perugine: sottovalutare l’impegno sarebbe l’errore più grave, visto che la Bartoccini ha sempre dato del filo da torcere a tutti, e fra l’altro è l’unica squadra in questa stagione ad aver battuto le campionesse del mondo di Conegliano. Dal canto suo Il Bisonte è reduce da un’ottima settimana di allenamenti, e Caprara avrà tutto il gruppo a sua disposizione per provare a centrare una vittoria esterna che manca dal 31 ottobre scorso.

EX E PRECEDENTI – Non ci sono ex né da una parte né dall’altra, mentre i precedenti sono cinque, quattro in serie B1 e uno (quello dell’andata) in A1, tutti vinti da Il Bisonte.

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “Questa è una partita che vogliamo vincere e andremo in campo con grande determinazione: l’attacco sarà fondamentale, ma sarà importante anche mantenere un livello di side out molto alto, così come la qualità del primo tocco difensivo, per poter avere delle transizioni più semplici da vincere. Perugia nelle ultime due partite ha dato spazio in regia a Raskie, che ha un gioco leggermente diverso da Demichelis: dovremo adattarci perché è molto brava a giocare coi centrali, quindi servirà essere bravi a difendere e a murare bene. Questa settimana è stata molto importante, perché abbiamo avuto la possibilità di lavorare insieme tutti i giorni: ho visto dei progressi soprattutto in attacco, ed è in quel fondamentale che vorrei vedere una partita di ottimo livello”.

LE AVVERSARIE – La Bartoccini Fortinfissi Perugia di coach Fabio Bovari presenta alcune novità rispetto all’andata: a fronte delle partenze di Veronica Taborelli e della ex bisontina Giulia Pascucci, è arrivata la schiacciatrice serba Alexandra Crnčević (classe 1987) che dovrebbe giocare in posto quattro insieme alla svedese Rebecka Lazic (1994). Per il resto le probabili titolari sono la statunitense August Raskie (1996) in palleggio, la brasiliana Rosamaria Montibeller (1994) come opposto, Giulia Mio Bertolo (1995) e Sara Menghi (1983) al centro e Giada Cecchetto (1991) nel ruolo di libero.

IN TV - La partita fra Bartoccini Fortinfissi Perugia e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming, in HD e in chiaro (e quindi gratuitamente), sul sito ufficiale di PMG Sport (www.pmgsport.it), su LVF TV, la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile (www.lvftv.com, effettuando la registrazione), su sportmediaset.it, nella sezione Sport del sito www.repubblica.it e sul portale www.sport.it.