Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 29 Luglio 2016

Il roster de Il Bisonte Firenze si completa con il dodicesimo e ultimo tassello: alla corte di Marco Bracci arriva il giovane libero Maria Chiara Norgini, che andrà ad affiancare nel suo ruolo Beatrice Parrocchiale. Norgini, umbra classe 1998, viene da un’esperienza di due stagioni in A2, con Rovigo, e si affaccerà per la prima volta in A1, in una carriera che l’ha già vista debuttare precocemente in tutte le categorie.

LA CARRIERA – Maria Chiara Norgini nasce a Foligno l’11 settembre 1998, e cresce nel vivaio del Bastia Umbria, con il quale debutta in B2 a soli tredici anni, vincendo subito il campionato e confermandosi anche l’anno successivo in B1. Nel 2013 torna in B2, con la Pro Patria Milano, e con l’under 16 del club milanese si spinge fino alla finale nazionale, poi persa col Volleyrò, mentre nel 2014 sale in A2, con la Beng Rovigo, dove rimane due stagioni fino al trasferimento a Il Bisonte.

LE PAROLE DI MARIA CHIARA NORGINI – “Sono molto contenta e onorata di far parte de Il Bisonte Firenze, perché è una società molto importante, e poi per una quasi diciottenne come me è bellissimo arrivare alla serie A1: spero di togliermi delle soddisfazioni sia a livello personale che di squadra. Sono andata via presto da casa, e posso dire che ho bruciato tutte le tappe: avevo già sfiorato la A1 quando Ornavasso mi ingaggiò nel 2014, poi però la società fallì e non cominciò neanche il campionato, così sono andata due anni a Rovigo in A2 e adesso sono felice di poter debuttare in A1 con il Bisonte, che ha costruito davvero una bella squadra”.