Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 14 Novembre 2015

Dopo una settimana finalmente dedicata solo agli allenamenti, torna in campo domani Il Bisonte Firenze, che ospita al Mandela Forum l’Obiettivo Risarcimento Vicenza, di nuovo alle 17, per la sesta giornata della Master Group Sport Volley Cup di serie A1. Purtroppo non sarà una domenica come le altre: i tragici avvenimenti di Parigi hanno sconvolto la società civile e di riflesso il mondo dello sport, che ha deciso di rispondere stringendosi in un abbraccio globale e che nel suo piccolo commemorerà le vittime con un minuto di silenzio prima di tutti i match. Difficile quindi in un momento come questo presentare una sfida che comunque si preannuncia fondamentale: chiuso il miniciclo di tre gare in otto giorni, da martedì Francesca Vannini ha avuto la possibilità di tornare a lavorare in una settimana tipo, un toccasana per preparare la partita con Vicenza con un minimo di tranquillità e di meticolosità in più. Le bisontine vogliono uscire a tutti i costi dal momento no che le ha viste cadere per tre volte consecutivamente, a maggior ragione in una sorta di scontro diretto contro una formazione neopromossa che come loro finora ha vinto una sola partita, e che le precede di una lunghezza in classifica. Negli allenamenti di questa settimana coach Vannini ha potuto vedere un gruppo determinato e voglioso di dimostrare di nuovo il proprio valore, oltretutto in una condizione generale buona e senza defezioni, dall’altra parte però c’è una Vicenza altrettanto desiderosa di tornare a vincere dopo due ko di fila. Il Bisonte e Obiettivo Risarcimento si conoscono bene: al di là dei quattro precedenti di due stagioni fa fra A2 e Coppa Italia (con tre successi fiorentini), quest’estate i due sestetti si sono ritrovati nel Torneo di Sanremo, con un 3-0 per Vicenza nel primo incontro e un 3-2 per Firenze nella finale, ed è proprio da quella prestazione che Calloni e compagne dovranno ripartire domani in uno scontro che vale davvero molto.

LE PAROLE DEL DS DUCCIO RIPASARTI - “Oggi, pur approcciandoci a un match delicato come quello contro Vicenza, non vogliamo parlare di sport ma rivolgere una preghiera alle vittime ed un pensiero agli italiani, atleti e non, che si trovano a Parigi, nella speranza che stiano bene”.

LE AVVERSARIE – Difficile ipotizzare un probabile sestetto della neopromossa Obiettivo Risarcimento Vicenza, guidata dal confermatissimo coach Delio Rossetto protagonista della scalata dalla B1 alla A1 sulla panchina vicentina: in queste prime partite molte giocatrici si sono avvicendate nei vari ruoli, segno di una rosa molto equilibrata. In palleggio comunque dovrebbe esserci la bulgara Lora Kitipova Petrova (classe 1991), arrivata dall’Azeryol Baku e reduce dall’Europeo giocato con la sua nazionale, mentre l’opposto potrebbe essere la serba Marta Drpa (1989), proveniente dallo Spartak Subotica, nella serie A del suo paese. In banda dovrebbero schierarsi la confermata Elisa Cella (1982) e Laura Partenio (1991), prelevata da Novara, mentre al centro, oltre all’americana Arielle Wilson (1989), nell’ultima stagione a Piacenza, ci potrebbe essere un ballottaggio fra la serba Mina Popovic (1994), arrivata dalla Stella Rossa e rientrata in settimana da un infortunio, e Lucia Crisanti (1986), nell’ultima stagione a Modena. Il libero infine dovrebbe essere Veronica Bisconti (1991), proveniente da Monza in A2.

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Obiettivo Risarcimento Vicenza sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Fabio Ferri e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì dopo le 16.

OFFERTA LVFTV - Tre le opportunità di abbonamento a LVF TV, la web tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile: non solo Monthly Pass, abbonamento mensile a € 14.95, e Full Season, abbonamento annuale a € 89.95. Ma anche la novità Day Pass: con soli € 4.95 potrai accedere ai contenuti di LVF TV per 24 ore e provare l'esperienza del grande volley di Serie A. Cosa aspetti?! Prova LVF TV!