Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 23 Febbraio 2019

Il Bisonte Firenze torna domani al Mandela Forum per una partita che potrebbe rivelarsi decisiva per la qualificazione ai play off: alle 17 è in programma la sfida contro la Bosca San Bernardo Cuneo, valida per la ventunesima giornata della Samsung Volley Cup di serie A1, e le bisontine ci arrivano con due punti in più in classifica rispetto alle piemontesi, attualmente ottave, e cinque rispetto alle none, Brescia e Bergamo. Un successo pieno permetterebbe quindi alla squadra di coach Caprara di scavare un margine di cinque lunghezze su Cuneo, e di mantenere almeno lo stesso vantaggio sulle altre due rivali: di fatto, si tratterebbe quasi di un'ipoteca sui play off a cinque giornate dalla fine, mentre una sconfitta non sarebbe così compromettente anche se costerebbe la perdita della settima posizione. Al di là di questi calcoli, Il Bisonte ha già archiviato il preventivabile ko contro Novara dello scorso week end, e vuole ricominciare il suo cammino sfruttando anche il fattore campo: al Mandela Forum Firenze è reduce da quattro vittorie consecutive, e domani si presenterà al completo (anche Popović è tornata a disposizione) per prolungare la serie e vendicarsi di una Cuneo che all'andata si impose per 3-1, e che è una delle squadre più in forma del campionato, avendo raccolto nove punti nelle ultime quattro partite.

EX E PRECEDENTI – Non ci sono ex nelle due squadre, mentre l’unico precedente è quello dell’andata, con la vittoria casalinga di Cuneo per 3-1.

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “Quella di domani è sicuramente una partita molto interessante per noi, ma al tempo stesso complicata, perché Il Bisonte e Cuneo sono due squadre che hanno avuto un percorso molto simile, ed entrambe sono in continua crescita. Mi aspetto un match con scambi prolungati e duri, la lucidità nella scelta del giusto colpo d’attacco o della giusta difesa potrebbero essere fattori determinanti: loro sono una squadra ben organizzata, difendono tantissimo e quindi sarà una grande battaglia. Ovviamente vogliamo vincere, perché adesso cominciamo a guardare anche la classifica: i tre punti potrebbero essere un viatico quasi definitivo per i play off, mentre una sconfitta non comprometterebbe niente anche se non è un’opzione che vogliamo considerare. Siamo contenti perché il ko contro Novara è stato assorbito in maniera molto serena: le ragazze hanno capito che rappresentava una tappa di apprendimento per noi, in settimana gli allenamenti sono andati molto bene, per cui siamo sereni e anche in fiducia”.

LE AVVERSARIE – La Bosca San Bernardo Cuneo di coach Andrea Pistola dovrebbe schierarsi con Francesca Bosio (classe 1997) in palleggio, la belga Lise Van Hecke (1992) come opposto, la portoricana Aurea Cruz (1982) e la cubana naturalizzata azera Wilma Salas (1991) in banda, Marina Zambelli (1990) e Sara Menghi (1983) al centro e Jole Ruzzini (1984) nel ruolo di libero.

MODIFICHE PER L’ACCESSO AL MANDELA FORUM – La concomitanza con il match del prospiciente stadio ‘Franchi’ fra Fiorentina e Inter, con fischio d’inizio alle 20.30, comporterà alcune modifiche per l’accesso del pubblico al palazzetto: l’ingresso sarà consentito soltanto dal lato viale Fanti, con varco d’ingresso dietro la Misericordia di San Piero Martire. Sarà poi possibile parcheggiare gli autoveicoli solo nel Viale Fanti (nel tratto compreso fra Piazza Berlinguer, la Misericordia e la recinzione della Piscina Costoli), oppure in Piazza Berlinguer (nell’area adiacente la recinzione della Piscina Costoli).

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Bosca San Bernardo Cuneo sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Stefano Del Corona e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), martedì alle 22 e poi mercoledì alle 17.15.