Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 24 Febbraio 2018

Dopo il week end di pausa dedicato alla Final Four di Coppa Italia, finalmente domani si torna in campo per la ventesima giornata della Samsung Galaxy Volley Cup di serie A1: alle 17 Il Bisonte Firenze ospita al Mandela Forum la Liu Jo Nordmeccanica Modena, e a tre turni dalla fine della regular season i punti in palio diventano sempre più preziosi. Da una parte la squadra di Caprara ne ha bisogno per rimanere in corsa per l’ottavo posto ma anche per chiudere definitivamente il discorso salvezza, mentre dall’altra quella di Fenoglio ha ancora chance di giocarsi la quarta piazza e comunque deve difendere la sesta. Il Bisonte, ma anche Modena, hanno sfruttato la sosta per preparare con ancora più attenzione e dovizia di particolari il rush finale della stagione, ed entrambe sono reduci da test amichevoli interessanti, quello contro Scandicci per le bisontine (vinto per 3-1) e quello contro la Pomì per la Liu Jo (pareggiato 2-2): Caprara ha a disposizione il gruppo al completo, ma per battere le modenesi servirà una grande partita, sullo stile delle ultime due giocate (e vinte) al Mandela Forum. Proprio il palazzetto di casa potrebbe diventare il fattore in più, anche grazie a DHL, che ha inserito le bisontine Valentina Tirozzi e Beatrice Parrocchiale nel suo DHL Volley Team e che animerà il pomeriggio con varie iniziative: sugli spalti verranno distribuiti diversi gadget da utilizzare durante la partita, mentre in campo, negli intervalli fra i set, si esibiranno i Da Move, crew leader di freestyle in Italia e in Europa

EX E PRECEDENTI – Considerando Liu Jo Modena e Liu Jo Nordmeccanica Modena, sono due le ex della sfida: a Firenze c’è Chiara Di Iulio, che vestì la maglia della Liu Jo nella stagione 2015/16, mentre dall’altra parte gioca Raffaella Calloni, che ha militato ne Il Bisonte nelle ultime tre stagioni, di cui due da capitano, e che però non ci sarà per infortunio. I precedenti invece sono sette (tutti in A1), con Modena (prima Liu Jo e poi Liu Jo Nordmeccanica) che ha vinto i primi sei e Firenze che si è imposta nell’ultimo, quello dell’andata al PalaPanini, per 3-1.

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “Veniamo da una settimana diversa rispetto al solito, perchè abbiamo aumentato il volume del lavoro, e adesso vediamo come rispondiamo dal punto di vista mentale e fisico. Il lavoro in palestra mi continua a soddisfare: siamo concentrati soprattutto su noi stessi e le ragazze stanno lavorando con grande impegno, quindi affrontiamo Modena con molta serenità e con la voglia di fare bene. Siamo ancora un po’ troppo altalenanti come prestazioni, abbiamo giocato molto bene con Bergamo e poi non altrettanto bene con Busto, quindi speriamo che la prossima sia di nuovo una bella partita.. Modena è una squadra che ha attaccanti di primissima categoria, e sappiamo benissimo che è un’avversaria molto tosta, ma per noi lo sono tutte: io guardo alla crescita nostra, sia di squadra che individuale, sperando di fare un buon risultato”.

LE AVVERSARIE – La Liu Jo Nordmeccanica Modena di coach Marco Fenoglio, scudettato con Novara l’anno scorso e subentrato a Marco Gaspari proprio dopo la partita d’andata con Il Bisonte, si presenterà a Firenze con diverse altre novità rispetto a quel precedente: a fronte delle partenze della serba Jovana Vesovic e della croata Mina Tomic, sono arrivate il martello Camilla Mingardi (classe 1997), proveniente da Legnano, e la schiacciatrice olandese Judith Pietersen (1989), senza squadra nella prima parte di stagione ma anch’essa scudettata con Novara nell’ultima annata. Proprio Mingardi dovrebbe far parte del 6+1 titolare in posto 4, insieme a Caterina Bosetti (1994), mentre per il resto la diagonale palleggiatrice-opposto sarà composta da Francesca Ferretti (1984) e dalla croata Katarina Barun-Susnjar (1983), al centro, anche in virtù dell’infortunio di Raffaella Calloni, ci saranno la belga Laura Heyrman (1993) e Ilaria Garzaro (1986), e nel ruolo di libero giocherà Giulia Leonardi (1987).

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Liu Jo Nordmeccanica Modena sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Fabio Ferri e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), martedì alle 22.20 e poi venerdì in prima serata alle 21.20.