Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 29 Gennaio 2020

Il Bisonte Firenze comunica di aver ingaggiato fino al termine di questa stagione sportiva la schiacciatrice tedesca Jana Franziska Poll: l’operazione di tesseramento si è completata sono negli ultimi minuti, giusto in tempo per essere a disposizione di coach Caprara nel quarto di finale di Coppa Italia contro Busto Arsizio in programma stasera. Poll, classe 1988, è una schiacciatrice esperta, che ormai da qualche anno è un punto fermo della sua nazionale (con la quale ha anche sfiorato la qualificazione per Tokyo 2020 nel recente torneo preolimpico, battendo l’Olanda di Caprara, Dijkema e Daalderop in semifinale e arrendendosi solo in finale con la Turchia) e che già nella prima parte di questa stagione ha giocato in Italia, con la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta: proprio contro Firenze, poco più di una settimana fa, ha giocato la sua miglior partita dal punto di vista realizzativo (18 punti), ma da oggi andrà a completare il reparto delle schiacciatrici di posto quattro de Il Bisonte dopo la partenza di Degradi, vestendo la maglia numero 4 e aggiungendosi a Santana, Foecke e Daalderop.

LA CARRIERA – Jana Franziska Poll nasce il 7 maggio 1988 a Meppen, in Germania, e cresce pallavolisticamente nel vivaio del club della sua città, che lascia a 17 anni, nel 2005, per traferirsi all’Emlichheim: qui debutta nella seconda divisione tedesca, e dopo tre stagioni fa il grande salto, venendo ingaggiata nel 2008 dall’Alemannia, società con cui a vent’anni esordisce in Bundesliga e nella quale rimane per quattro campionati. Nel 2012 passa al Vilsbiburg, sempre nella massima serie tedesca, e l’anno dopo viene ingaggiata dallo Schweriner, guadagnandosi contestualmente le prime chiamate in nazionale: proprio nella sua prima estate con la maglia della Germania vince subito l’argento ai campionati europei del 2013, poi nel 2015, dopo due stagioni, lascia lo Schweriner e approda al Fischbek, sempre in Bundesliga. Nel 2016 invece prova la sua prima esperienza all’estero trasferendosi in Grecia, nel Panathīnaïkos, e l’estate successiva passa all'Olympiakos, con cui vince la Coppa di Grecia, la Challenge Cup e lo scudetto. Nel 2018 partecipa al campionato del mondo con la Germania, poi torna in patria, allo Stoccarda, conquistando la sua prima Bundesliga e arrivando ai quarti in Champions League, mentre nel 2019 sbarca per la prima volta in Italia, a Caserta, dove gioca fino a gennaio prima di aggregarsi a Il Bisonte.

LE PAROLE DI JANA FRANZISKA POLL - “Sono molto felice di essere stata ingaggiata da Il Bisonte, perché ho sempre sentito belle parole a proposito di questo club. Anche quando ci ho giocato contro una settimana fa, ho potuto vedere una bella alchimia fra squadra staff e società. Fra l’altro la cosa divertente è che più di dieci anni fa, nell’Emlichheim, ho giocato insieme a Dijkema, e il fatto di conoscere già qualcuno all’interno del gruppo mi ha aiutato a prendere la decisione di accettare l’offerta. Il mio obiettivo è aiutare Il Bisonte in questi mesi che mancano alla fine della stagione, e per farlo dovrò amalgamarmi con la squadra il più velocemente possibile, stabilendo un bel rapporto con le compagne sia in campo che fuori. E poi voglio continuare a migliorarmi: ogni nuovo allenatore ti dà la chance di imparare qualcosa di nuovo e di avere nuovi stimoli, non si finisce mai di imparare!”