Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Martedì 17 Febbraio 2015

A due giorni dalla vittoria ottenuta al tie break contro Forlì, Il Bisonte Firenze si gode le ultime ore di riposo prima di riprendere, domattina, la preparazione in vista della trasferta a Montichiari di domenica prossima. Dopo aver praticamente archiviato la pratica salvezza, le bisontine adesso hanno una chance di riaprire il discorso play off: vincendo contro la Metalleghe Sanitars, tornerebbero a - 2 dall'ottavo posto, rendendo ancora più avvincente il finale di stagione. Sabato pomeriggio è in programma la partenza per Montichiari, domenica mattina la rifinitura al PalaGeorge, dove poi alle 18 comincerà il match.

Intanto, dopo la diciassettesima giornata di serie A1 (e in attesa del recupero fra Urbino e Busto Arsizio), le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è dodicesimo e ultimo per numero di ace (36), in una classifica guidata da Casalmaggiore con 90, e settimo per numero di muri (158), in una classifica guidata da Conegliano con 181. A livello individuale Carmen Turlea è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 269 punti, ottava in una classifica generale guidata da Samanta Fabris di Modena (351), seguita da Neriman Ozsoy di Conegliano, seconda con 321, e da Emiliya Nikolova di Conegliano, terza con 298. La seconda realizzatrice de Il Bisonte è Chiara Negrini, diciannovesima con 195 punti, mentre la centrale più prolifica fra le azzurrine è Raffaella Calloni, ventiquattresima generale con 186 punti e quarta 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Simona Gioli di Montichiari con 195. Gli otto muri messi a segno contro Forlì hanno permesso a Raffa Calloni di tornare saldamente in testa alla classifica dei block in, con 59, davanti a Simona Gioli di Montichiari, seconda con 55, e a Jovana Stevanovic di Casalmaggiore, terza con 54. Valentina Tirozzi di Casalmaggiore è invece in testa alla speciale classifica degli ace con 24, con Rita Liliom e Chiara Negrini che sono ventottesime con 7 e prime de Il Bisonte. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Bertone e Calloni) è al settimo posto per punti realizzati (265), in una graduatoria guidata da quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Gibbemeyer) con 341, davanti a quella di Novara (Chirichella-Guiggi), seconda con 294, e a quella di Busto Arsizio (Lyubushkina-Michel), terza con 290.