Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 6 Giugno 2014

Comincia a prendere forma Il Bisonte San Casciano versione 2014/15, che da novembre, per la prima volta nella sua storia, parteciperà al campionato di serie A1. In attesa di ufficializzare i primi acquisti, la società ha fatto le sue scelte dal punto di vista delle conferme, decidendo di mantenere intatto buona parte del blocco che nell’ultima, fantastica, stagione, è riuscito a portare a casa l’accoppiata promozione-coppa Italia di serie A2: agli ordini di Francesca Vannini, che per il terzo anno consecutivo sarà l’allenatrice, saranno ben sei le giocatrici della rosa 2013/14 che vestiranno la maglia azzurra anche il prossimo anno, e per quasi tutte loro sarà la prima volta in serie A1. L’unica che ha già esperienza nella massima categoria infatti, e anche paradossalmente essendo la più giovane, è il libero Beatrice Parrocchiale, classe 1995, che giocherà la sua seconda stagione a San Casciano e che nel 2012/13 era stata in A1 a Villa Cortese. Beatrice sarà affiancata ancora una volta, nel suo ruolo, da Letizia Savelli, classe 1985, ormai dal 2009 nella famiglia de Il Bisonte. Confermate anche due centrali: il capitano Federica Mastrodicasa, classe 1988, e la nazionale azzurra Floriana Bertone, classe 1992, entrambe alla terza annata con l’Azzurra Volley. A chiudere il cerchio delle giocatrici che coroneranno il sogno di giocarsi l’A1 conquistata sul campo ci sono poi la palleggiatrice Giorgia Vingaretti, classe 1985, dall’estate 2013 a San Casciano, e la schiacciatrice-ricevitrice Giulia Pietrelli, classe 1988, che invece fa parte de Il Bisonte da gennaio 2012. Una bella novità riguarda Silvia Giovannelli, che ha chiuso la sua carriera agonistica con il doblete promozione-coppa e che entrerà nei quadri dirigenziali come team manager, mentre la società Azzurra Volley San Casciano saluta e ringrazia di cuore per la loro professionalità e l’impegno profuso nell’ultima stagione Elena Koleva, Silvia Lotti, Francesca Villani e Alessandra Focosi, grandi e decisive protagoniste della cavalcata trionfale verso la serie A1, augurando loro un grande in bocca al lupo per il proseguimento della carriera.