Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 4 Febbraio 2017

Il ritorno alla vittoria contro il Club Italia Crai ha dato la spinta giusta a Il Bisonte Firenze per preparare un’altra sfida fondamentale in chiave salvezza, quella di domani alle 17 al Palasport di Monza contro la Saugella Team Monza, valida per la quindicesima giornata della Samsung Gear Volley Cup di serie A1. La classifica parla chiaro: Il Bisonte al momento è nono e quindi in piena zona play off, ma con due soli punti di vantaggio proprio sulle monzesi, decime, e tre su Montichiari, penultimo e di conseguenza virtualmente retrocesso. Ovvio quindi che un successo domani, possibilmente pieno, sarebbe fondamentale per staccare ulteriormente le rivali dirette, ma è altrettanto chiaro che il discorso sia valido anche per Monza: la posta in palio dunque è altissima per entrambe, e l’attesa è per un match ad alto contenuto agonistico. Dalla parte di Firenze ci sarà anche la voglia di vendicare il ko interno dell’andata, quando le bisontine giocarono una delle partite meno entusiasmanti della stagione: Marco Bracci, che avrà tutto il gruppo a disposizione, ha chiesto una prestazione molto più convincente rispetto a quella sopra citata, in linea possibilmente con quelle messe in mostra nel girone di ritorno contro Bergamo, Conegliano e Club Italia. D’altronde ci vorrà grande attenzione in difesa e in contrattacco per venire a capo di una formazione quadrata e grintosa come la Saugella Team, che si è anche rinforzata con un martello implacabile come la polacca Berenika Tomsia.

EX E PRECEDENTI – L’unica ex della sfida è Silvia Lussana, attualmente a Monza, che giocò con la maglia de Il Bisonte nella stagione 2012/13, la prima di Firenze in A2. Per quanto i riguarda i precedenti, sono sei, con tre vittorie per parte: due in particolare quelli giocati a Monza, entrambi nella A2 2013/14, con un successo delle padrone di casa in regular season (3-1), e uno storico 3-2 per le bisontine in gara due della finale play off, che poi le lanciò al successo in gara tre a Santa Croce e alla promozione in A1.

LE PAROLE DI MARCO BRACCI – “Quella di domani sarà una trasferta difficile ma soprattutto una gara fondamentale per il nostro cammino: Monza è una squadra che ci ha già battuto nettamente in casa nostra, e che oltretutto si è rinforzata con l’ingaggio di Tomsia, un valore aggiunto sia dal punto di vista tecnico che dell’esperienza, quindi dovremo andare là e aspettarci una partita tosta. Noi dovremo sicuramente pensare a lavorare bene in difesa, per crearci quante più azioni possibili di contrattacco: è un aspetto sul quale stiamo lavorando molto, e vogliamo metterlo in pratica sempre meglio, anche grazie alla carica positiva che ci deriva dalla vittoria col Club Italia”.

LE AVVERSARIE – La Saugella Team Monza di coach Davide Delmati ha apportato una modifica importante rispetto all’andata al 6+1 titolare: nel ruolo di opposto se ne è andata la russa Irina Smirnova, e al suo posto è arrivata dall’Imoco Conegliano la polacca Berenika Tomsia (classe 1988), capocannoniera dell’ultimo campionato di A1 con 472 punti. Tutto confermato invece negli altri ruoli: in regia dovrebbe giocare Stefania Dall’Igna (1984), mentre le due bande saranno probabilmente la spagnola Maria Segura (1992) e l’americana Haley Eckerman (1992); al centro si posizioneranno Sonia Candi (1993) e la belga Freya Aelbrecht (1990), e il libero sarà Chiara Arcangeli (1983).

IN TV E IN RADIO - La partita fra Saugella Team Monza e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. La gara sarà poi trasmessa in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì pomeriggio intorno alle 16 e poi venerdì in prima serata alle 21.20. Aggiornamenti live anche sulle frequenze di Radio Fiesole, grazie a Firenze Viola Super Sport.