Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 7 Aprile 2016

Si è chiuso con la bella vittoria contro la capolista Imoco Conegliano il secondo campionato di serie A1 de Il Bisonte Firenze: i tre punti non sono bastati per evitare la retrocessione, già matematica dopo la terzultima giornata, ma hanno permesso alla squadra di Francesca Vannini di chiudere la regular season al penultimo posto con tredici punti, frutto di quattro vittorie e venti sconfitte. Le bisontine hanno conquistato dodici punti in casa (con quattro vittorie e otto sconfitte) e uno in trasferta (con zero vittorie e dodici sconfitte), giocando cinque tie break (e vincendone due) e totalizzando quattro punti nel girone d’andata e nove in quello di ritorno.

Al termine della regular season, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze ha concluso al tredicesimo e ultimo posto nella classifica del numero di ace (70), vinta da Casalmaggiore con 128, e al dodicesimo posto per numero di muri vincenti (167), in una classifica anche in questo caso vinta da Casalmaggiore con 286. A livello individuale Carmen Turlea è risultata la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 362 punti, nona in una classifica generale vinta da Berenika Tomsia di Montichiari (472), seguita da Karsta Lowe di Busto Arsizio, seconda con 464, e da Samanta Fabris di Novara, terza con 438. La seconda realizzatrice fra le bisontine è stata Tereza Vanzurova, trentacinquesima con 221 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è risultata Raffaella Calloni, trentottesima generale con 207 punti nonchè decima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica vinta da Jovana Stevanovic di Casalmaggiore con 306, seguita da Rachael Alexis Adams di Conegliano, seconda con 300, e da Laura Heyrman di Modena, terza con 276. La Stevanovic si è aggiudicata anche la classifica generale dei muri vincenti con 108, con Raffaella Calloni che è finita quattordicesima con 52 e prima delle bisontine. Valentina Tirozzi di Casalmaggiore ha invece portato a casa la speciale classifica degli ace con 36, con Tereza Vanzurova che è risultata trentesima con 15 e prima di Firenze. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Calloni e Krsmanovic) ha chiuso al decimo posto per punti realizzati (324), in una graduatoria vinta da quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Gibbemeyer) con 538, davanti a quella di Modena (Heyrman-Folie), seconda con 523, e a quella di Piacenza (Belien-Bauer), terza con 482.