Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Domenica 10 Marzo 2019

@photo Michele Gregolin

In virtù dei risultati di questo pomeriggio, Il Bisonte Firenze è matematicamente qualificato per i play off scudetto, per la terza stagione consecutiva: a tre giornate dalla fine della regular season, le bisontine non sono più raggiungibili né dalla nona della classifica, la Zanetti Bergamo (che ha otto punti di distacco ma due sole partite da giocare), né dalla decima, la Banca Valsabbina Millenium Brescia, che ha perso 2-3 contro la Saugella Team Monza e quindi non può più rimarginare le undici lunghezze di gap. A questo punto resta solo da stabilire la posizione finale della squadra di coach Caprara, attualmente settima a quota 36: con due partite da giocare (sabato sera il derby con Scandicci al Mandela Forum e poi domenica 24 la trasferta contro Filottrano), può al massimo raggiungere a 42 la quarta e la quinta, Busto Arsizio e Monza, che però rimarrebbero davanti per il maggior numero di vittorie (attualmente 14 per entrambe contro le 11 di Firenze). Rimane invece possibile agguantare il sesto posto (la Pomì Casalmaggiore è lontana due punti), così come sarà fondamentale difendersi dall’attacco dell’ottava, Cuneo, distante tre lunghezze.