Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 12 Novembre 2016

C’è voglia di riscatto immediato in casa Il Bisonte Firenze. Dopo il ko interno contro Monza di sette giorni fa, la squadra ha subito fatto quadrato: la settimana di allenamenti è stata davvero di alta qualità, e anche l’analisi della sconfitta contro la Saugella ha fatto capire che la differenza l’hanno fatta soprattutto i dettagli, e qualche occasione non sfruttata che avrebbe potuto cambiare il corso della partita. Con questa consapevolezza Il Bisonte si avvicina alla gara di domani, valida per la quinta giornata della Samsung Gear Volley Cup: alle 17 è in programma la trasferta contro la Igor Gorgonzola Novara, una di quelle squadre che fanno parte del gotha della pallavolo italiana e che possono tranquillamente ambire a giocarsi qualcosa di importante. Come le bisontine, anche le piemontesi avranno fame di rinvincite: dopo le prime due vittorie contro Bolzano e Montichiari, sono arrivati due ko con Bergamo e Casalmaggiore, e quindi proprio domani la Igor cercherà di invertire la rotta e di arricchire il suo attuale bottino di sei punti in classifica. Coach Fenoglio può pescare in una rosa di altissimo livello, che comprende fra le altre un mito come Francesca Piccinini, le azzurre Chirichella e Bonifacio e la colonia Orange formata da Dijkema, Pietersen e Plak: per contrastarle Firenze dovrà disputare una partita di altissimo livello, come già le è capitato di fare con un’altra big del campionato come Conegliano, e la spensieratezza di una gara con poco o niente da perdere potrebbe essere un vantaggio per la squadra di Marco Bracci, che finalmente ha tutto il gruppo vicino al 100% della forma. Da sfatare c’è il tabù Igor Gorgonzola, mai battuta in sei precedenti fra A1 e A2, mentre due sono le ex della partita, Marta Bechis e Raffaella Calloni de Il Bisonte.

LE PAROLE DI MARCO BRACCI – “Torniamo ad affrontare una squadra importante del nostro campionato, e ritengo che si debba essere contenti perché sappiamo che dobbiamo giocar bene per forza se vogliamo conquistare dei punti. Domenica scorsa non siamo riusciti a guadagnarne neanche uno con Monza e questo è un aspetto negativo, ma ho detto alle ragazze che abbiamo avuto le nostre occasioni nei primi due set, e costruirsele quando non si gioca bene è una cosa positiva: purtroppo quando non giochi bene di occasioni ne hai poche e quindi devi anche saperle sfruttare, noi non l’abbiamo fatto e questo ci deve servire da esperienza. Domani contro Novara sarà un’altra gara difficile, ma secondo me è un bene che ci sia questa partita per ripartire”.

LE AVVERSARIE – La Igor Gorgonzola del confermato coach Marco Fenoglio, sulla panchina piemontese dallo scorso dicembre, ha rinnovato più della metà del suo probabile sestetto titolare: le confermate sono le due centrali, le azzurre Cristina Chirichella (1994), reduce dalle olimpiadi di Rio, e Sara Bonifacio (1996), che ha partecipato alle ultime qualificazioni agli Europei, e il libero Stefania Sansonna (1982). E’ invece nuova la diagonale palleggiatore-opposto, composta dalla regista olandese Laura Dijkema (1990), proveniente dal Dresdner campione di Germania e anch’essa reduce dalle olimpiadi, e dal martello croato Katarina Barun-Susnjar (1983), nell’ultima stagione a Bergamo. Tre nuove per due maglie anche in banda: sicura del posto dovrebbe essere l'immortale Francesca Piccinini (1979), arrivata da Casalmaggiore e vincitrice fra le altre cose in carriera di un mondiale con la nazionale e di sei Champions con i club, mentre a giocarsi l’altro saranno due olandesi, Judith Pietersen (1989), prelevata da Scandicci, e Celeste Plak (1995), arrivata da Bergamo, entrambe nella spedizione Orange alle Olimpiadi di Rio.

IN TV E IN RADIO - La partita fra Igor Gorgonzola Novara e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile. La gara sarà poi trasmessa in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì pomeriggio intorno alle 16 e poi venerdì in prima serata alle 21.20. Aggiornamenti live anche sulle frequenze di Radio Fiesole, grazie a Firenze Viola Super Sport.