Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 16 Dicembre 2016

Si avvicina a grandi passi la sfida contro Montichiari valida per la decima giornata di A1. Dopo il ko interno contro Modena, Il Bisonte si è ritrovato già martedì in palestra per una doppia seduta, per poi proseguire quotidianamente il programma di preparazione a questa trasferta davvero molto importante: oggi la squadra studierà le avversarie in video e poi scenderà in campo per una seduta tecnico-tattica, domattina svolgerà la rifinitura mentre dopo pranzo partirà in pullman alla volta di Montichiari, dove domenica alle 17 affronterà la Metalleghe al PalaGeorge.

Intanto, dopo la nona giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è decimo per numero di ace (24), in una classifica guidata da Casalmaggiore con 57, e ottavo per numero di muri (74), in una classifica guidata da Scandicci con 102. A livello individuale Indre Sorokaite è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 174 punti, sesta in una classifica generale guidata da Samanta Fabris di Casalmaggiore (216), seguita da Paola Egonu del Club Italia, seconda con 213, e da Katarzyna Skowronska di Bergamo, terza con 202. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Stephanie Enright, dodicesima con 125 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Raffaella Calloni, quarantasettesima generale con 69 punti nonchè quindicesima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Robin De Kruijf di Conegliano con 132, seguita da Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci, seconda con 121, e da Jovana Stevanovic di Casalmaggiore, terza con 97. Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci è invece in testa alla classifica generale dei muri vincenti con 42, con Laura Melandri che è quinta con 26 e prima delle bisontine, mentre Floortje Meijners di Scandicci è prima nella speciale classifica degli ace con 20, con Indre Sorokaite quindicesima con 8 e prima de Il Bisonte. A livello di coppie di centrali, quella di Firenze (Calloni e Melandri) è al decimo posto per punti realizzati (134), in una graduatoria guidata da quella di Conegliano (De Kruijf-Danesi) con 196, davanti a quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Gibbemeyer), seconda con 182, e a quella di Scandicci (Adenizia-Arrighetti), terza con 166.