Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Lunedì 8 Dicembre 2014

La vittoria del PalaBanca contro le campionesse d'Italia di Piacenza è ancora negli occhi e nella mente di tutti quelli che ruotano intorno a Il Bisonte Firenze: dopo quel successo, Francesca Vannini ha concesso due interi giorni di riposo al suo gruppo, che tornerà ad allenarsi domani per cominciare la preparazione in vista dell'importantissimo incontro con Urbino. La sfida con le marchigiane si giocherà al Mandela Forum lunedì prossimo 15 dicembre alle 20.30, per l'indisponibilità dell'impianto la domenica.

Intanto, dopo l'ottava giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è dodicesimo e ultimo per numero di ace (13), in una classifica guidata da Casalmaggiore con 49, e nono per numero di muri (63), in una classifica guidata da Conegliano con 88. A livello individuale Carmen Turlea è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 122 punti, dodicesima in una classifica generale guidata da Neriman Ozsoy di Conegliano (148), seguita da Samanta Fabris di Modena, seconda con 146, e da Valentina Diouf di Busto Arsizio, terza con 142. La seconda realizzatrice de Il Bisonte è Chiara Negrini, ventesima con 94 punti, mentre la centrale più prolifica fra le azzurrine è Raffaella Calloni, trentaquattresima generale con 73 punti e sesta 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Jovana Stevanovic di Casalmaggiore con 102. Le prime per numero di muri sono Jovana Stevanovic e Lauren Gibbemeyer di Casalmaggiore, entrambe con 27, con Raffaella Calloni che è ottava con 21 e prima fra le azzurrine. Marika Bianchini di Casalmaggiore è invece in testa alla speciale classifica degli ace con 14, con Rita Liliom che è quindicesima con 6 e prima de Il Bisonte. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Bertone e Calloni) è al sesto posto per punti realizzati (117), in una graduatoria guidata da quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Gibbemeyer) con 176, davanti a quella di Conegliano (Adams-Barazza), seconda con 149, e a quella di Busto Arsizio (Lyubushkina-Michel), terza con 142.