Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 19 Gennaio 2018

Con il 3-0 subito ieri nel derby dalla Savino Del Bene Scandicci, sono quattro adesso le sconfitte consecutive in campionato per Il Bisonte Firenze, che però ha finalmente concluso il suo ciclo di ferro in cui ha affrontato le prime tre della classifica (Conegliano, Novara e appunto Scandicci) più la quinta, Monza. Adesso la prossima avversaria si chiama SAB Legnano, ma non c'è tempo per respirare per la squadra di Caprara, che oggi è già tornata in palestra per preparare la sfida con le lombarde: domani è in programma la rifinitura, poi domenica mattina l'ultima sgambata prima del match delle 17 al Mandela Forum.

Intanto, dopo la quindicesima giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è quinto per numero di ace (64), in una classifica guidata da Conegliano con 84, undicesimo per numero di muri (123), in una classifica guidata da Scandicci con 161, e nettamente primo per numero di ricezioni perfette (584), con Busto Arsizio seconda con 537. A livello individuale Indre Sorokaite è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 258 punti, quinta in una classifica generale guidata da Isabelle Haak di Scandicci (320), davanti a Paola Egonu di Novara, seconda con 281, e a Katarina Barun-Susnjar di Modena, terza con 274. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Valentina Tirozzi, quattordicesima con 197 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Hannah Tapp, quarantaquattresima generale con 120 punti nonchè dodicesima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Laura Heyrman di Modena con 167, seguita da Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci, Tori Dixon di Monza e Jovana Stevanovic di Casalmaggiore, seconde a pari merito con 156. Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci è invece in testa alla classifica generale dei muri vincenti con 63, con Hannah Tapp che è tredicesima con 29 e prima delle bisontine, mentre Micha Danielle Hancock di Monza è prima nella speciale classifica degli ace con 26, con Indre Sorokaite e Valentina Tirozzi quarte con 20 e prime de Il Bisonte, e Beatrice Parrocchiale di Firenze è prima nella graduatoria delle ricezioni perfette con 218. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Tapp e Alberti) è al nono posto per punti realizzati (192), in una graduatoria guidata da quella di Casalmaggiore (Stevanovic-Guiggi) con 286, davanti a quella di Pesaro (Aelbrecht-Olivotto), seconda con 277, e a quella di Busto Arsizio (Stufi-Berti), terza con 251.