Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Giovedì 3 Novembre 2016

Sull’onda della prima vittoria stagionale, quella ottenuta quattro giorni fa al PalaYamamay con il Club Italia, Il Bisonte sta preparando l’importantissimo match di domenica prossima al Mandela Forum contro la Saugella Team Monza: oggi doppia seduta per la squadra di Bracci, che poi si allenerà come di consueto anche domani pomeriggio e sabato mattina, prima della rifinitura di domenica mattina al Mandela e della partita contro le lombarde, che comincerà alle 17.

Intanto, dopo la terza giornata di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è settimo per numero di ace (11), in una classifica guidata da Casalmaggiore e Modena con 21, e sesto per numero di muri (26), in una classifica guidata da Scandicci e Busto Arsizio con 34. A livello individuale Indre Sorokaite è la giocatrice più prolifica de Il Bisonte con 70 punti, e grazie ai 31 messi a segno contro il Club Italia è salita al secondo posto in una classifica generale guidata da Paola Egonu del Club Italia (95), con Katarzyna Skowronska di Bergamo che è terza con 63. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Stephanie Enright, decima con 46 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Laura Melandri, trentaquattresima generale con 29 punti nonchè undicesima 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci con 51, seguita da Robin De Kruijf di Conegliano, seconda con 42, e da Mina Popovic di Bergamo, terza con 37. Adenizia Ferreira Da Silva di Scandicci e Alexandra Botezat del Club Italia sono in testa a pari merito alla classifica generale dei muri vincenti con 14, con Laura Melandri che è quarta con 10 e prima delle bisontine, mentre Marika Bianchini di Modena, Samanta Fabris di Casalmaggiore e Floortje Meijners di Scandicci sono prime a pari merito nella speciale classifica degli ace con 6, con Indre Sorokaite e Laura Melandri quattordicesime a pari merito con 3 e prime de Il Bisonte. A livello di coppie di centrali, quella di Firenze (Melandri e Repice) è all’undicesimo posto per punti realizzati (43), in una graduatoria guidata da quella di Scandicci (Adenizia-Arrighetti) con 74, davanti a quella di Conegliano (De Kruijf-Danesi), seconda con 68, e a quella di Bergamo (Popovic-Guiggi) terza con 67.