Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 13 Febbraio 2016

Sulla strada de Il Bisonte Firenze c’è un’altra partita fondamentale in ottica salvezza. Domani è San Valentino, e la squadra di Francesca Vannini dovrà dimostrare di essere ancora innamorata della serie A1 esprimendosi al meglio nella trasferta delle 18 contro la Obiettivo Risarcimento Vicenza, valida per la diciannovesima giornata della Master Group Sport Volley Cup. Si tratta di un vero e proprio scontro diretto: le venete hanno dieci punti in classifica, quattro in più delle bisontine, e quindi batterle significherebbe avvicinarsi alle due avversarie più vicine (visto che Bolzano domani riposa) con una iniezione di fiducia e di morale non indifferente in vista del rush finale del campionato. Ovvio che per vincere servirà il miglior Bisonte, anche perché Vicenza è una squadra mai doma, e lo hanno dimostrato i precedenti stagionali: nel precampionato, nella finale della Sanremo Cup, Firenze si impose per 3-2, mentre all’andata fu l’Obiettivo Risarcimento a espugnare il Mandela Forum con lo stesso punteggio, rimontando da uno svantaggio di due set a uno. Facile quindi immaginare una lunga battaglia, fra due squadre che hanno bisogno di punti: quella di Rossetto è avanti in classifica, ma da nove partite non riesce a raccogliere niente anche se l’innesto di Carter sta cominciando a far vedere i suoi frutti, mentre quella di Vannini si è recentemente rilanciata con il successo con Bolzano, e sta traendo risposte sempre più importanti dall’inserimento di Bechis, Krsmanovic e Usic. Rispetto al ko di sette giorni fa con Bergamo, l’allenatrice de Il Bisonte recupera sia Turlea che Calloni, e quindi avrà tutto il gruppo a disposizione per provare a vincere e ad alimentare le sue speranze di salvezza.

LE PAROLE DI FRANCESCA VANNINI – “Non si può negare, quella di domani sarà una partita importantissima per noi, un crocevia fondamentale per la nostra stagione ma anche per la loro. L’unico imperativo che posso dare alla squadra è quello di dare tutto in campo, poi vedremo cosa riusciremo a portare a casa. Vicenza si è rinforzata con Carter, che sicuramente è un buon innesto, ed è una squadra che lotta molto e che come noi gioca spesso bene ma concretizza poco: questo aspetto un po’ ci accomuna, e quindi credo che domani sarà una partita molto combattuta”.

LE AVVERSARIE – L’Obiettivo Risarcimento Vicenza di coach Delio Rossetto si presenta con un look parzialmente diverso rispetto all’andata: a gennaio hanno salutato con la rescissione del contratto le serbe Marta Drpa e Bianka Busa e Lucia Crisanti, e al loro posto sono arrivate la giovane centrale Francesca Trevisan (classe 1995), proveniente dal Cerea in B1, e l’opposto americano Katie Carter (1985), nella prima parte di stagione al Guangdong Volleyball in Cina. Solo quest’ultima però dovrebbe giocare titolare in diagonale con la palleggiatrice bulgara Lora Kitipova Petrova (1991), mentre le bande saranno probabilmente Elisa Cella (1982) e Laura Partenio (1991), e al centro si schiereranno l’americana Arielle Wilson (1989) e la serba Mina Popovic (1994). Ballottaggio infine nel ruolo di libero, fra Veronica Bisconti (1991) e Alessia Lanzini (1981).

IN TV – La partita fra Obiettivo Risarcimento Vicenza e Il Bisonte Firenze sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con grafica e commento della squadra locale. La gara sarà poi trasmessa in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì dopo le 16.

PROMOZIONE LVFTV - In occasione di San Valentino, una splendida promozione per tutti i tifosi e appassionati. Inserendo il codice 'ILOVEVOLLEY' in fase di registrazione a LVF TV nella sola giornata del 14 febbraio, si potrà usufruire di uno sconto del 50% su tutti i pacchetti disponibili: la soluzione ideale per gustarsi tutto il Campionato di Serie A1 Femminile in diretta streaming.