Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Venerdì 19 Aprile 2019

Il Bisonte Firenze comunica di aver rinnovato per altri due anni il contratto con l’allenatore Giovanni Caprara e con tutto il suo staff tecnico, che è interamente confermato. In virtù dello straordinario percorso di crescita iniziato nel gennaio del 2018, e culminato con il raggiungimento di un play off in cui la squadra è arrivata a un punto dall’eliminare una corazzata come la Igor Gorgonzola Novara, il patron Wanny Di Filippo, il presidente Elio Sità, coach Caprara e il suo staff hanno deciso con reciproca soddisfazione di prolungare il loro rapporto di collaborazione fino al 2021.

LE PAROLE DI GIOVANNI CAPRARA – “È un’enorme soddisfazione per me poter continuare il lavoro intrapreso in questo anno e mezzo, e condividere questo percorso con tutte le persone dello staff. Da parte del club c’è la voglia di dare continuità, e di questo ringrazio il patron e il presidente perché è una cosa molto importante. Questa è stata una stagione molto positiva, con un miglioramento enorme da parte della squadra nel corso dei mesi: credo che sia stata una delle mie annate più belle dal punto di vista professionale, perché la nostra crescita è stata incredibile e contro Novara ci è mancato solo quell’ultimo piccolo saltino che è maturare l’istinto del killer. Adesso mi aspetto di continuare a progredire come abbiamo fatto in questo anno e mezzo, e anche di migliorare la qualità del nostro lavoro. Ci vorrà pazienza, perché il finale di questa stagione non potrà essere subito replicato all’inizio della prossima: dovremo individuare prima possibile le caratteristiche migliori del gruppo che avremo a disposizione, e cercare di sfruttarle al meglio”.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE SITA’ – “Ciò che abbiamo fatto in questo anno e mezzo con Gianni è straordinario, e abbiamo ancora tutti negli occhi il quarto di finale dei play off contro Novara, in cui siamo stati a un passo dal compiere un’impresa storica. Con il patron Wanny non abbiamo mai avuto dubbi sul valore del nostro allenatore e del suo staff, e quindi siamo enormemente soddisfatti di aver trovato anche in lui e in tutti gli altri la volontà di prolungare questo rapporto fino al 2021”.