Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 5 Marzo 2016

Sfumata già matematicamente la possibilità di salvarsi direttamente, a Il Bisonte Firenze rimane ancora la chance di raggiungere i play out, e inevitabilmente adesso è questo l’obiettivo da provare a centrare: non è semplice, perché in quattro giornate la squadra di Francesca Vannini deve riuscire a fare nove punti in più di Vicenza (che domani riposerà) e quattro in più di Bolzano, ma l’aritmetica ancora non lo impedisce, e finchè ci sarà anche una minima speranza, Calloni e compagne proveranno in tutti i modi a concretizzarla. Il primo match da vincere è sicuramente quello di domani: alle 18, al Mandela Forum, arriva il Club Italia, per la ventitreesima giornata della Master Group Sport Volley Cup di Serie A1, e Il Bisonte dovrà provare a raccogliere i tre punti per sfruttare il riposo di Vicenza e il difficile impegno di Bolzano con Piacenza. Ma più che guardare alle avversarie e alle rivali dirette, Firenze dovrà prima di tutto pensare a se stessa: smaltita la delusione e l’amarezza per una sconfitta contro Busto che per mille motivi poteva anche non starci, la squadra (che domani sarà al completo) si è ulteriormente compattata in settimana, con l’obiettivo di giocare finalmente una partita ad alto livello dalla prima all’ultima palla. Solo così potrà venire a capo di un Club Italia che all’andata inflisse un netto 3-0 a Il Bisonte forse più brutto della stagione, e con le sue talentuosissime giovani (una su tutte la diciassettenne Paola Egonu) ha messo in difficoltà chiunque in questo campionato.

IL PREPARTITA – Alle 16.15, nella sala stampa del Mandela Forum, si terrà la presentazione ufficiale del progetto Volley Art Toscana, che coinvolge Il Bisonte Firenze e altre sei società pallavolistiche fiorentine (Sales, Olimpia Poliri, Firenze Volley, Rinascita, Chianti e Galluzzo) e che ha l’obiettivo di tutelare i giovani talenti della nostra città e della nostra regione. Prima dell’inizio del riscaldamento invece andrà in scena la sfilata di una delegazione delle atlete delle sei società coinvolte nel progetto.

LE PAROLE DEL DS DUCCIO RIPASARTI – “Quella contro il Club Italia è una partita assolutamente da vincere, non c’è molto altro da dire. Ovvio, non sarà facile, perché le nostre avversarie sono forti e lo hanno dimostrato anche all’andata, ma siamo agli sgoccioli della stagione e purtroppo ancora non abbiamo dato grandi soddisfazioni al nostro pubblico, che, a dispetto dei risultati, ci ha sempre seguito con passione e affetto: per questo, oltre che per la classifica, vogliamo i tre punti”.

LE AVVERSARIE – Il Club Italia, allenato da Cristiano Lucchi con la supervisione del ct della nazionale italiana Marco Bonitta, ha mantenuto lo stesso roster rispetto all’andata: i due ballottaggi riguardano la diagonale palleggiatore-opposto, con Ofelia Malinov (classe 1996) favorita in regia su Alessia Orro (1998), e Vittoria Piani (1998) leggermente avanti rispetto ad Elisa Zanette (1996) per giocare in posto 2. Per il resto, in banda ci saranno Paola Egonu (1998) e Anastasia Guerra (1996), al centro Beatrice Berti (1996) e Anna Danesi (1996), mentre il libero sarà Ilaria Spirito (1994).

IN TV - La partita fra Il Bisonte Firenze e Club Italia sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Fabio Ferri e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), mercoledì dopo le 16.