Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 12 Gennaio 2019

Dopo la quindicesima giornata della Samsung Volley Cup di serie A1, le statistiche di squadra dicono che Il Bisonte Firenze è tredicesimo e ultimo per numero di ace (39), in una classifica guidata da Monza con 79, quinto per numero di muri vincenti (119), in una graduatoria guidata da Scandicci con 134, e secondo a livello di percentuale di ricezioni perfette (47,6%), dietro a Monza prima col 50,1%. A livello individuale Louisa Lippmann è terza nella classifica dei punti realizzati con 267, alle spalle di Isabelle Haak di Scandicci, prima con 300, e di Paola Egonu di Novara, seconda con 296. La seconda realizzatrice fra le bisontine è Indre Sorokaite, trentesima con 123 punti, mentre la centrale più prolifica di Firenze è Sara Alberti, trentanovesima generale con 113 nonchè nona 'cannoniera' nel suo ruolo in una classifica guidata da Rachael Alexis Adams di Monza con 154, davanti a Rossella Olivotto di Bergamo, seconda con 133, e a Sara Bonifacio di Brescia, terza con 131. Rossella Olivotto di Bergamo è in testa alla classifica generale dei muri vincenti con 44, con Sara Alberti settima con 31 e prima de Il Bisonte, mentre Polina Rahimova di Casalmaggiore è prima nella speciale graduatoria degli ace con 25, con Alice Degradi ventiduesima con 10 e prima di Firenze, e Beatrice Parrocchiale è terza a livello di percentuale di ricezioni perfette (57,1%), dietro a Chiara Arcangeli di Monza, prima col 61,6%, e a Francesca Marcon di Casalmaggiore, seconda col 57,7%. A livello di coppie di centrali, quella de Il Bisonte (Alberti e Popović) è al secondo posto per punti realizzati (222), in una classifica guidata da quella di Monza (Adams-Melandri), prima con 228, con quella di Brescia (Washington-Veglia), terza con 220.