Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sabato 14 Ottobre 2017

Ci siamo. Finalmente, dopo più di un mese e mezzo di preparazione, comincia il campionato di serie A1, la Samsung Galaxy Volley Cup, e Il Bisonte Firenze è pronto ad esordire domani alle 17, fra le mura amiche del Mandela Forum, contro la Saugella Team Monza. C’è grande attesa per vedere per la prima volta all’opera la squadra di Marco Bracci, che in estate si è rinforzata molto con l’arrivo di sei nuove giocatrici, e che si approccia alla stagione con ambizioni immutate: l’obiettivo, svelato da dirigenti e tecnico nel corso della presentazione ufficiale, è di provare a fare ancora meglio rispetto all’anno scorso, quando Il Bisonte fu una delle sorprese più belle spingendosi fino ai quarti dei play off, ma non sarà facile visto che il livello delle avversarie si è ulteriormente accresciuto. La Saugella Team Monza di coach Pedullà per esempio si presenta all’appuntamento di domani forte di una campagna acquisti da sogno, che ha arricchito il roster con gli arrivi delle due nazionali americane Hancock e Dixon e di attaccanti temibili come Ortolani, Havelkova e Loda. Firenze però si è preparata con grande scrupolo per questo debutto, pronta a sfruttare anche il fattore Mandela Forum, dove la squadra di Bracci è reduce da sette vittorie consecutive nel finale della scorsa stagione: il coach de Il Bisonte dovrà fare a meno di Daly Santana, attualmente a Santo Domingo con il suo Porto Rico per le qualificazioni al mondiale 2018, ma le alternative in posto quattro non mancano, con Valentina Tirozzi reduce da una bella estate con la nazionale e Chiara Di Iulio e Giulia Pietrelli che hanno dimostrato la loro affidabilità anche nel recente Trofeo Città di Scandicci. Per il resto il roster è al completo, pronto a regalare le prime grandi emozioni ai suoi tifosi.

EX E PRECEDENTI – Nessuna ex nelle due rose de Il Bisonte Firenze e Saugella Team Monza, mentre per quanto i riguarda i precedenti, sono sette, con quattro vittorie per le bisontine e tre per le lombarde: in casa dell'Azzurra in particolare il bilancio è di due successi per parte, con Monza che ha vinto l'unico confronto giocato al Mandela Forum (nella scorsa stagione) per 3-0.

LE PAROLE DI MARCO BRACCI – “Non vediamo l’ora di cominciare, ma sappiamo che ci attende subito una partita difficile, in cui ci sarà da lottare come è giusto che sia. Noi cercheremo di fare la nostra partita e di colpire i loro punti deboli, ma sarà una gara aperta anche perché Monza si è rinforzata molto ed è davvero una buona squadra: hanno la Hancock che è una palleggiatrice molto brava, e che quando è in prima linea ama spesso giocare il pallonetto, e quindi sarà come una giocatrice in più da dover marcare, e poi hanno anche ottime attaccanti come Havelkova e Ortolani e una centrale forte come la Dixon. Insomma, ci sarà da soffrire”.

LE AVVERSARIE – La Saugella Team Monza, alla sua seconda stagione in A1, ha deciso di cambiare allenatore, affidando la panchina a Luciano Pedullà, che nella scorsa stagione è rimasto inattivo, ma che in precedenza aveva guidato corazzate come Novara e Pesaro. Per quanto riguarda il sestetto titolare, in palleggio ci sarà la nazionale statunitense Micha Danielle Hancock (classe 1992), prelevata dall'Impel Wroclaw ma già vista in Italia a Conegliano, mentre l’opposto sarà Serena Ortolani (1987), reduce da due stagioni all'Imoco e vincitrice di quattro scudetti in carriera; in banda dovrebbero giocare la nazionale ceka Helena Havelkova (1988), già campionessa d'Italia con Busto arrivata dallo Shanghai, e l'azzurra Sara Loda (1990), prelevata da Scandicci, ma potrebbe trovare spazio anche la confermata bosniaca Edina Begic (1992), mentre al centro, insieme all'altra americana Tori Dixon (1992), nell'ultimo anno ferma per infortunio ma protagonista in estate con la sua nazionale, con la quale fra l'altro ha vinto il mondiale nel 2014, giocherà una fra le confermate Sonia Candi (1993) e Francesca Devetag (1986). Il libero infine sarà l’altra confermata Chiara Arcangeli (1983).

IN TV E IN RADIO - La partita fra Il Bisonte Firenze e Saugella Team Monza sarà trasmessa in diretta streaming da LVF TV (www.lvftv.com), la web tv della Lega Pallavolo Serie A Femminile: il match sarà visibile agli abbonati in HD, con la telecronaca di Fabio Ferri e il commento tecnico di una ex campionessa come Silvia Croatto, e sarà poi trasmesso in differita da Tele Iride, la tv ufficiale de Il Bisonte (canale 96 del Digitale Terrestre), martedì alle 22.20 e poi venerdì in prima serata alle 21.20.