Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Mercoledì 20 Febbraio 2019

Questo pomeriggio il ct della nazionale italiana di pallavolo femminile Davide Mazzanti ha assistito all’allenamento de Il Bisonte Firenze, nell’ambito del suo giro di visite alle varie società della nostra serie A1. Il viaggio di Mazzanti ha fatto tappa al PalaFilarete, dove il ct ha potuto osservare da vicino il lavoro della squadra e soprattutto delle giocatrici di maggior interesse per la nazionale: prima della seduta il coach azzurro si è intrattenuto a colloquio con alcune atlete e ha scambiato due battute con Giovanni Caprara, poi ha seguito l’intero allenamento accanto al patron de Il Bisonte Wanny Di Filippo e al presidente Elio Sità.

LE PAROLE DI DAVIDE MAZZANTI – “Stiamo vedendo un campionato molto equilibrato, dalla quarta alla decima posizione può succedere di tutto e anche fra le prime tre la bagarre è altissima: la serie A1 con la sua qualità sta fornendo esperienze importanti alle atlete che dovrò chiamare. Beatrice Parrocchiale fa parte del nostro progetto, in più da quest’anno lanceremo la nazionale B e quindi avrò la possibilità di tenere in attività più ragazze: sto valutando il percorso che stanno facendo le giocatrici, comprese alcune de Il Bisonte, per completare il gruppo delle 28 totali. Il Bisonte sta diventando sempre più pericoloso per le avversarie, fa dell’organizzazione il suo punto di forza e sta crescendo molto: i play off sono ancora tutti da conquistare, ma se ci arriverà sarà un cliente scomodo per tutti, perchè quando la regular season finisce i valori si assottigliano e quindi sarà ancora più bello vedere Il Bisonte in quel contesto”.